SuperAbile







Pesistica paralimpica: record del mondo junior per Donato Telesca.

Ai Mondiali di Nur Saltan, in Kazakistan, il lucano alza 181 kg e migliora il suo precedente primato. “Ero carico e sono andato a prendermi questo risultato, riuscendo a fare la gara che volevo”

22 luglio 2019

ROMA - Titolo e record del mondo junior, due posizioni scalate nella ranking per Tokyo: ennesima bella pagina sportiva per Donato Telesca, che ai Campionati Mondiali di pesistica paralimpica di Nur Saltan, in Kazakistan, si conferma ancora una volta come uno degli atleti di punta del nostro movimento, nonché uno dei grandi talenti a livello mondiale.
Le prime gare della rassegna iridata hanno visto il campione lucano conquistare la medaglia d’oro nella categoria junior 72 kg: 171 kg alla prima alzata, tanto è bastato a Telesca per avere la meglio dell’uzbeco Matyakubov, argento con 125, e dell’iracheno Al-Behadili, bronzo con 112. Un risultato, però, che non ha convinto l’azzurro, che a proposito di questa gara ha commentato: “L’obiettivo di confermarmi campione tra gli juniores è stato raggiunto ma non quello di migliorare la mia prestazione. Sono un po’ amareggiato e insoddisfatto per essermi fermato solo a 171 kg, anche se devo dire che questa gara mi ha insegnato molto sotto il profilo della gestione di me stesso”.
 
“Potevo fare molto di più”, ha ammesso dopo la prova e così è stato. Nel tabellone senior 72 kg, Donato ha stabilito il nuovo record del mondo junior con 181 kg, migliorando il precedente primato mondiale di 179 kg da lui stesso messo a segno in Coppa del Mondo a Eger. Un risultato che gli ha permesso di scalare due fondamentali posizioni nella ranking in vista dei Giochi Paralimpici Estivi di Tokyo 2020: “Ero carico e sono andato a prendermi questo risultato, riuscendo a fare la gara che volevo”. “Peccato aver fallito i 183 kg – prosegue – ma sento che ce li ho e mi allenerò per ottenerli, a partire dalla prossima gara di Coppa del Mondo in programma a Tokyo il prossimo settembre”.
 
“Mi sembra incredibile, un anno fa guardavo gli atleti del gruppo A – aggiunge – pensando che un giorno avrei gareggiato con loro e ora ci sono”. Telesca ha concluso la gara senior di categoria 72 kg al sesto posto. L’oro è andato al cinese Hu Peng con 209 kg, l’argento all’iraniano Moradi con 202 e il bronzo al nigeriano Innocent con 190. Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara a Nur Saltan, ventitreesimo posto per Matteo Cattini alla sua seconda esperienza nella 80 kg, nono posto per Paolo Agosti nella 54 kg, quindicesimo per Ludovico Forte nella 65 kg.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati