SuperAbile







Storie

Notizie

Omicidio e disturbo psichiatrico, un altro caso: “Comprendere, non giudicare”

22 settembre 2020 - Salute e ricerca

Intervista a Gisella Trincas, presidente di Unasam: “Nel sistema salute mentale non va bene nulla: da almeno 20 anni i servizi sono in povertà estrema e non riescono a tutelare le fragilità del territorio. Chi sta male, neanche sa di poter chiedere aiuto. E, con la pandemia, troppi sono stati lasciati soli, o sono morti senza neanche incontrare il proprio medico” ...

Bambini in attesa di famiglia, Alfredo cerca casa

15 settembre 2020 - Normativa e diritti

Ha 13 anni e un autismo ad alto funzionamento. Ma è bravo a scuola e ha senso dell’ironia. E ora cerca una famiglia adottiva o affidataria perché non riesce più a vivere in comunità. Un nuovo appello della rete delle MammeMatte ...

Il chirurgo paralimpico che visse due volte

15 settembre 2020 - Interventi Inail

Marco Dolfin, dopo aver subito, nel 2011, un infortunio mentre si recava al lavoro, racconta la sua storia di rinascita professionale ed umana nel libro biografico “Iron Mark”, scritto dal fratello Alberto ...

La vita nella palazzina di Greco, dove la solidarietà non va in vacanza

22 agosto 2020 - Sportelli e associazioni

Nello storico quartiere di Milano da quattro anni convivono nello stesso palazzo famiglie sfrattate, persone con disabilità e profughi. Grazie al progetto del consorzio Oikos. “Quello che ci manca di più ancora è la possibilità di abbracciarsi, di vivere tutti insieme momenti di convivialità”...

Un camper (accessibile) per superare le barriere. La storia di Claudio e Cristina

19 agosto 2020 - Accessibilita

Campeggiatori da sempre, prima di diventare genitori viaggiavano con moto e tenda, poi sono passati al camper. Anche ora che Cristina non può più muoversi a causa di una patologia rara, “questa è l'unica vacanza che la rende felice”. E quest'anno, con l'adeguamento del mezzo, sarà tutto più facile...

Il cammino di Camilla, a occhi chiusi sulla Via degli Dei

18 agosto 2020 - Tempo libero

Camilla è una giovane non vedente con la passione per lo sport e i viaggi. Pochi giorni fa ha percorso la strada che, attraverso l’Appennino, unisce Emilia e Toscana: “È stata tosta, ma ne è valsa la pena: il cammino ti insegna tanto, impari ad assaporare rumori, profumi, sapori inattesi. E la soddisfazione provata all’arrivo è impagabile”...

Come sopravvivere alle ustioni e ricominciare da zero. A 16 anni

13 agosto 2020 - Salute e ricerca

“Io sono Ava” racconta la storia di una ragazza sopravvissuta a un incendio, che le ha portato via i genitori, la casa e il volto che aveva. Ora, a 16 anni, ha 19 operazioni alle spalle e il 60% del corpo segnato dalle ustioni. Ma con l'aiuto di chi le sta accanto, ricomincia a vivere. “Niente come la presenza degli altri può guarirci dalle ferite”...

L'addio a Roma “col cuore spezzato" di una mamma caregiver "Qui non c'è un Dopo di noi”

11 agosto 2020 - Normativa e diritti

Elena Improta vive a Roma dal 1968 e da sempre si è impegnata per le politiche sociali. Divenuta mamma e caregiver di Mario, ha combattuto battaglie politiche e sociali, dando vita alla onlus Oltre lo sguardo. “Quando hanno cacciato mio figlio dal centro diurno, ho capito che il nostro tempo qui era finito. Andiamo in Toscana, dove il nostro progetto per il Dopo di noi riceve sostegno”...

Storia di Francesco: dall’Opg al lavoro come falegname

8 luglio 2020 - Lavoro

Il percorso del cinquantatreenne della provincia di Palermo: dopo l'ospedale psichiatrico giudiziario sono arrivati l'accoglienza in comunità e un lavoro in falegnameria. Oggi il desiderio di avere una casa a Palermo...

Atletica paralimpica: il racconto umano e sportivo di Diego Gastaldi

6 luglio 2020 - Sport

“Molti vedono in noi che pratichiamo uno sport a livello paralimpico una forza superiore ma non è così, noi siamo persone che si sono trovate in difficoltà e che hanno dovuto costruirsi per superarle”. Gastaldi è anche ingegnere aeronautico: “La tecnologia applicata allo sport permette di migliorare le performance”....

La mano sapiens della scultrice cieca

3 luglio 2020 - Tempo libero

Lucilla D’Antilio era artista e insegnante di disegno, quando perse la vista per una congiuntivite. “Ho vissuto dieci anni senza arte, poi ho capito che potevo tornare ad abbracciarla grazie al tatto. E ora cerco di insegnare questa possibilità agli studenti non vedenti”...

Tutti in campo. Anche il pane si fa in fattoria

2 luglio 2020 - Lavoro

Quattordici uomini e donne con disabilità intellettiva, dai 25 ai 52 anni di età, in prima linea per dare una mano nella fattoria sociale gestita da Agrama, cooperativa nata nel 2012 nella zona di Catanzaro per volontà di un’associazione, L’Alveare, creata alla fine degli anni Novanta da genitori desiderosi di dare ai loro figli occasioni di crescita e di inclusione sociale e lavorativa...

“Io, malato di sclerosi, ho trovato coraggio di pedalare grazie a Zanardi”

24 giugno 2020 - Sport

Il racconto di Alessandro Cresti, ciclista paralimpico di 30 anni nato a Sinalunga, che nel giorno dell’incidente era nel gruppo di Zanardi...

Il Rizzoli di Bologna esporta in Sicilia una protesi caviglia in 3D

18 giugno 2020 - Protesi e ausili

Eseguito un primo intervento a Bagheria con tecnica unica al mondo. La tecnica innovativa già applicata pochi mesi fa a Bologna consiste nel personalizzare l'intera 'sostituzione’ della caviglia...

Bambino Gesù: riuscito trapianto di midollo su bimbo con Covid-19

14 giugno 2020 - Salute e ricerca

È riuscito all'ospedale pediatrico di Roma il trapianto di midollo per il bimbo di 6 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, che, nel mese di marzo, era risultato positivo al nuovo coronavirus con tutta la famiglia...

Palermo, tre mesi di supporto ai medici dei servizi psichiatrici della città

12 giugno 2020 - Sportelli e associazioni

Il supporto è stato fornito lungo tutta l'emergenza per la pandemia dall'associazione StupendaMente onlus. Marcello Alessandra: “Abbiamo risposto subito ai bisogni dei medici dei presidi della salute mentale”...

Coronavirus, “la mia pandemia dietro le sbarre”

1 giugno 2020 - Salute e ricerca

Durante l’emergenza Covid-19, M. era rinchiuso nel carcere di Bologna: ha assistito alla rivolta dei detenuti, all’aumento dei contagi, al primo morto per coronavirus, fino alla nascita di un braccio riservato ai detenuti positivi. “Quando sono uscito, il mondo fuori era cambiato. Ancora adesso la notte non riesco a dormire”...

Cosenza, storie di volontari in emergenza

19 maggio 2020 - Sportelli e associazioni

Il Csv provinciale ha raccolto le testimonianze di Incoronata, Mario, Sara e Salvatore, che nella crisi sanitaria hanno trovato il modo di impegnarsi per gli altri, distribuendo i pacchi–spesa per il Banco alimentare del territorio...

Fase 2, la voce di un bambino con autismo: ho bisogno di un umano

13 maggio 2020 - Salute e ricerca

La testimonianza di Anna Onza, mamma di Alessandro, un bambino di quasi 5 anni con disturbi dello spettro autistico seguito dall'Istituto di Ortofonologia nell'ambito del progetto evolutivo a mediazione corporea 'Tartaruga’...

Coronavirus, un volo dalla Guinea Equatoriale per curarsi a Palermo: appello per Jesus

6 maggio 2020 - Salute e ricerca

Jesus Jaime è un programmatore informatico che ha contratto la malattia in Africa. La moglie Chiara ha organizzato una raccolta fondi per noleggiare un aereo–ambulanza. Tante le attestazioni di solidarietà...



Procedure per

Percorsi personalizzati