SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Telefonia, agevolazioni per utenti ciechi e sordi. “Le compagnie si adeguino”

È l'appello del presidente del Corecom e del difensore civico dell'Emilia Romagna che sollecitano i gestori a prevedere sul web una sezione rivolta a persone sorde e cieche, come previsto da una delibera dell'Agcom del 2017

24 giugno 2019

BOLOGNA – Appello del presidente del Comitato regionale per le comunicazioni, Stefano Cuppi, e del difensore civico dell'Emilia Romagna, Carlotta Marù, perché le compagnie telefoniche si attengano alla delibera Agcom 46 del 2017, prevedendo sul web una sezione denominata “Agevolazioni per non vedenti e non utenti” rivolta agli utenti ciechi e sordi. “Gli operatori mobili titolari di licenza in proprio devono rendere facilmente individuabile nel proprio sito web le indicazioni sulle agevolazioni rivolte ai non vedenti e non udenti”, hanno detto Cuppi e Marù. Gli operatori virtuali (come Poste Mobile e CoopVoce) invece sono esentati da quest'obbligo. La delibera, tra le altre cose, prevede per la telefonia fissa (compreso Internet) un canone mensile ridotto del 50% su tutte le offerte, estensibile al nucleo familiare; anche per la telefonia mobile lo sconto è del 50% (rispetto alla migliore tariffa praticata dall'operatore per tutte le offerte vigenti a parità di volume di traffico dati). Inoltre, per gli utenti sordi, è confermata l'esenzione dal pagamento del canone di abbonamento al servizio telefonico.

Per i servizi di telefonia mobile, le agevolazioni rivolte agli utenti sordi dovranno garantire un volume di traffico dati di almeno 20 Gb, nonché l'invio di almeno 50 sms gratuiti al giorno, mentre per gli utenti ciechi (anche parziali con residuo visivo non oltre il 5%) sono previsti 2 mila minuti di traffico voce gratuiti e un volume di traffico dati di almeno 10 Gb. Gli utenti parzialmente ciechi potranno scegliere se aderire all'agevolazione relativa a rete fissa più Internet o all'offerta specifica di telefonia mobile.

In caso di difformità tra quanto indicato nella delibera Agcom e quanto realmente fatturato dai gestori, gli utenti possono utilizzare la conciliazione gratuita del Corecom. Attivo anche il numero verde 800 967701 dal lunedì al venerdì con orario 10-12.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati