SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Sosta gratuita sulle strisce blu nel ddl per il diritto alla mobilità

Consentire ai veicoli al servizio di persone invalide, titolari di regolare contrassegno, la sosta gratuita in aree di parcheggio delimitate da strisce blu. Questo il senso del disegno di legge per il diritto alla mobilità dei disabili presentato alla Camera e promosso da Cittadinanzattiva, Uildm e Vera

20 febbraio 2019

ROMA - Consentire ai veicoli al servizio di persone invalide, titolari di regolare contrassegno, la sosta gratuita in aree di parcheggio delimitate da strisce blu. Questo il senso del disegno di legge per il diritto alla mobilità dei disabili presentato alla Camera e promosso da Cittadinanzattiva, Uildm e Vera. Prima firmataria la deputata Pd Maria Chiara Gadda. A sostenere subito il provvedimento il deputato FI e vicepresidente vicario Anci, Roberto Pella; la deputata Pd e delegata all'accessibilità del Comune di Milano, Lisa Noja; Federico Fornaro e Rossella Muroni di Leu.
 
"Con questa proposta di legge firmata poi da oltre 50 deputati- spiega Gadda- vogliamo far riflettere tutti su un tema culturale, prima che normativo". L'iniziativa legislativa si propone di colmare un'incertezza normativa attraverso l'integrazione del Nuovo codice della strada. "Il tema deve diventare patrimonio collettivo", aggiunge Gadda. Il ddl ricorda come le Convenzioni internazionali ci invitino ad assicurare la mobilità alle persone con disabilità nei modi e tempi scelti a costi sostenibili. "Noi vogliamo mettere ordine vista la situazione non omogenea in Italia- sottolinea Antonio Gaudioso, segretario generale Cittadinanzattiva- vista la presenza di Comuni che permettono la sosta gratuita e altri vicini che obbligano a pagarla".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati