SuperAbile







Lavoro disabili: il ministero Fontana stanzia 12 milioni

Incrementato il Fondo per il diritto al lavoro delle persone con disabilità: già la legge di Stabilità lo aveva portato da 20 a 30 milioni, ora viene ulteriormente alimentato. Fontana: “Continuiamo a lavorare per supportare diritto al lavoro”

4 luglio 2019

ROMA – Cresce la dotazione del Fondo per il diritto al lavoro dei disabili, istituito dalla legge 68/99: il ministro per la Famiglia e le Disabilità Fontana ha firmato ieri il decreto, condiviso con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, che trasferisce all’Inps per il 2019 un’ulteriore tranche di circa 12 milioni di euro per l’assunzione dei lavoratori con disabilità. Le risorse saranno erogate per i posti di lavoro per le persone con disabilità.

“Soddisfatto” si dichiara il ministro: “Dopo aver incrementato di 10 milioni di euro per il 2019 la dotazione del Fondo, portandolo da venti a trenta milioni – spiega - continuiamo a lavorare per il diritto al lavoro delle persone con disabilità. Un diritto che per diventare effettivo deve essere supportato da adeguate politiche attive del lavoro che valorizzino le competenze e le professionalità”. Critica la Fish, che definisce l'iniziativa “l'ennesimo tampone parziale ad una situazione che è, in tutta evidenza, drammatica”.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati