SuperAbile






In Interventi Inail


Articolo 22 Prestazioni economiche accessorie

Diarie giornaliere, rimborso economico per gli assicurati che si recano presso le Strutture dell'Inail o altre Strutture

20 ottobre 2017

TITOLO II FORNITURA DEI DISPOSITIVI TECNICI E LIVELLI DELLE PRESTAZIONI

Articolo 22  Prestazioni economiche accessorie  Gli assicurati che si recano presso le Strutture dell'Inail ovvero vengono inviati presso altre Strutture per

  • accertamenti;
  • prescrizione;
  • fornitura;
  • collaudo;
  • adattamento;
  • rinnovo;
  • riparazione dei dispositivi tecnici;

 
hanno diritto alle seguenti prestazioni economiche accessorie, secondo le vigenti disposizioni:

  • rimborso della spesa effettivamente sostenuta e documentata per soggiorno (vitto e pernottamento in stanza singola o doppia ad uso singolo), ove necessario per la distanza dal luogo di residenza, in alberghi, prioritariamente convenzionati con l'INAIL, di categoria fino a quattro stelle, solo a condizione che presso le strutture ospitanti non siano disponibili aree di accoglienza, fatta salva comunque l'autorizzazione della competente U.T.;
  • rimborso spese di viaggio per l'assicurato e per l'eventuale accompagnatore;
  • diaria, (trattamento economico riservato agli assicurati invitati presso gli Uffici dell'Istituto per accertamenti medico-legali, amministrativi o per finalità terapeutiche. limitatamente ai giorni di viaggio, secondo i criteri previsti dalla normativa vigente);
  • integrazione rendita, quando prevista.

Il rimborso forfettario della spesa dei pasti non spetta all'assicurato nei casi in cui essa sia compresa nella retta alberghiera o in quella di ricovero (a tempo pieno o in day hospital).

La presenza dell' accompagnatore deve essere motivata dalle condizioni psico-fisiche dell'assicurato, attestate dal Dirigente Medico della Unità Territoriale, indipendentemente dalla titolarità dell'assegno per assistenza personale continuativa.

Nel caso di ricovero, la presenza dell'accompagnatore può essere autorizzata solo se la struttura ospitante attesti l'impossibilità di fornire assistenza adeguata alle esigenze dell'assistito.

Le spese di viaggio debbono essere commisurate al mezzo di trasporto ritenuto più idoneo dal dirigente medico, valutate le difficoltà di deambulazione e di movimento dell'assicurato.

Per il calcolo del rimborso della spesa derivante dall'uso dell'autovettura di proprietà dell'assicurato e/o di un accompagnatore, dovrà essere utilizzato lo stesso criterio vigente per il rimborso dell'analoga spesa spettante ai funzionari di vigilanza dell'Istituto nell'esercizio delle funzioni ispettive.

Per Approfondire

  • Circolare 49 del 02 novembre 2017, comunica le nuove diarie giornaliere per gli assicurati invitati presso gli Uffici dell'Istituto per accertamenti medico-legali ed amministrativi, estesa e recepita in via analogica in materia di assistenza protesica e di erogazione di cure idrofangotermali e soggiorni climatici
  • Integrazione rendita. Anche dopo la costituzione della rendita di inabilità permanente, l'INAIL dispone che l'assicurato si sottoponga a speciali cure mediche o chirurgiche qualora siano ritenute utili per il miglioramento della capacità lavorativa. Gli assistiti che vengono inviati presso le Strutture dell'Inail o presso altre Strutture, hanno quindi diritto ad alcune prestazioni economiche accessorie, quali: il rimborso della spesa effettivamente sostenuta per soggiorno;rimborso spese di viaggio; diaria( limitatamente ai giorni di viaggio); e quando prevista l' integrazione della rendita
  • Filiale di Roma del Centro Protesi INAIL-Ospedale CTO A.Alesini
  • Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio,
     

 

 

di Rosanna Giovedi - foto

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati