SuperAbile






In Interventi Inail


Compatibilità prestazioni economiche Inail con altre prestazioni pensionistiche

2 aprile 2019

Quando è possibile accedere a diversi accertamenti e riconoscimenti per invalidità, gli stessi possono dar luogo ad alcune forme di incompatibilità o incumulabilità, sia per quanto concerne le visite di accertamento sia per i relativi benefici economici spettanti.

Cosa comporta l’incompatibilità e l’incumulabilità.
Per incompatibilità si intende l’impossibilità di effettuare due accertamenti da parte di Enti diversi, per la stessa patologia o menomazione e, di conseguenza, di percepire i trattamenti economici spettanti per ogni tipologia di accertamento; per esempio, accertamento INAIL e d’invalidità civile per la stessa patologia. Quando si verifica una di queste condizioni sarà necessario (ove possibile), optare per l’accertamento che si ritiene più conveniente.

Per incumulabilità si intende la possibilità di avere due accertamenti e riconoscimenti diversi per la stessa causa invalidante, ma non si ha diritto al cumulo delle singole prestazioni economiche relative ad ogni riconoscimento.

La pensione, come tutte le altre prestazioni pensionistiche previste per invalidità civile, è stata incompatibile con le pensioni dirette concesse a seguito di invalidità contratta per causa di guerra, di lavoro (INAIL) o per causa di servizio, nonché con gli altri trattamenti pensionistici diretti erogati a titolo di invalidità (articolo 3 Legge n. 407/1990).

Il divieto di cumulo è stato abrogato dall'articolo 12 Legge 30 dicembre 1991, n. 412, ma limitatamente alle persone invalide civili totali (100%), per le persone cieche civili e alle persone sorde civili, che possono cumulare la pensione conseguita per invalidità civile con gli altri trattamenti pensionistici sopra specificati. Infatti, la Legge n. 412/1991 ha abrogato ogni incompatibilità fra la pensione concessa alle persone invalide civili totali, ciechi assoluti e sordi civili con:
  • altri trattamenti pensionistici di inabilità erogati dall'INPS, dalle gestioni pensionistiche per i lavoratori autonomi e da ogni altra gestione pensionistica per i lavoratori dipendenti
  • la rendita INAIL (ma soltanto se il riconoscimento non dipende dallo stesso evento o causa)
  • analoghe provvidenze concesse per causa di servizio, ma soltanto se il riconoscimento non dipende dallo stesso evento o causa (articolo 1 Legge n. 508/1988)
  • analoghe provvidenze concesse per causa di guerra, ma soltanto se il riconoscimento non dipende dallo stesso evento o causa (articolo 1 Legge n. 508/1988)
Ad ogni modo, le pensioni riconosciute per invalidità civile saranno cumulabili con le pensioni sopra indicate, a condizione che si rientri nel limite di reddito previsto annualmente per la concessione delle pensioni per invalidità civile.
 
Per approfondire:

vai a canale Normativa e Diritti

di Rosanna Giovedi; Gabriela Maucci

Commenti

torna su

Stai commentando come

  • MCHMRA52S02G224H
    Chiedo se l'invalidita' INAIL si puo' sommare a quella INPS. Grazie

  • Esperto Inail
    Gentile Utente,

    in assenza di dettagli utili riferiti alla situazione personale, non è possibile dare una risposta esaustiva, ci limitiamo quindi a fornire riscontro come per la generalità dei casi. Per legge, non è possibile avere un riconoscimento per la stessa patologia da enti diversi. Pertanto una invalidità accertata da Inail non può essere accertata dalla commissione di invalidità civile e viceversa. Due invalidità posso coesistere, ma se sono imputate a cause diverse e pertanto gestite da due diversi Istituti. Il discorso può diventare più complesso se entriamo nell'argomento di compatibilità o cumulabilità economiche tra prestazioni erogate da Inail con quelle erogate da INPS.

    Per ulteriori informazioni è possibile contattare il nostro Call Center Superabile al Numero Verde gratuito per telefonia fissa 800 810 810: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 19.00 e sabato dalle ore 9.00 alle 13.00, oppure scriverci all’indirizzo mail superabile@inail.it



Procedure per

Percorsi personalizzati