SuperAbile







Manuale d'amore per chi affetto da nanismo

La sessualità delle persone affette da nanismo è un tabù nel tabù. Più di qualsiasi altra forma di disabilità, infatti su questa prevale un velo di silenzio. Squarciato da pochi specialisti internazionali come la dottoressa Marylou Naccarato...

23 agosto 2014

La sessualità delle persone affette da nanismo è un tabù nel tabù. Più di qualsiasi altra forma di disabilità, infatti su questa prevale un velo di silenzio. Squarciato da pochi specialisti internazionali come la dottoressa Marylou Naccarato. La sessuologa di origini americane che ha elaborato un vero e proprio manuale d'amore per coloro che sono affetti da questa patologia.

Colpita lei stessa da una rara forma di nanismo, la dottoressa Naccarato è una vera e propria pioniera nel suo campo. Al quale si è approcciata quasi per caso. Infatti, è mentre guardava un programma televisivo sulla sessualità dei disabili che decise di cambiare lavoro, passando da impiegata dell'Agenzia delle Entrate a medico affermato.

Nell'intento di rendere il sesso meno doloroso e più appagante alle persone nane, la leader della Little People Community d'America ha elaborato una sorta di vademecum con le 17 posizioni ideali. Una guida dettagliatissima che spazia dalla spiegazione di ogni singola tecnica all'igiene personale, dai preliminari più stimolanti alle regole per evitare malattie trasmissibili, dal vocabolario perfetto di un rapporto sessuale al modo migliore per acquisire fiducia in se stessi e nel proprio corpo.

Ma non solo. A disposizione dei potenziali acquirenti anche sex toys ad hoc, in vendita online, per migliorare la qualità dell'(auto)erotismo e ridurre al minimo i dolori alle anche e alla schiena, comuni per chi convive con questa disabilità. Tra le idee più originali, la "panca dell'amore"(Love Bench) per la quale ha ottenuto il brevetto. Si tratta di un lettino molto basso, stile giapponese, adatto sia a scopi individuali, per gli esercizi di ginnastica ad esempio, che a momenti d'intimità col partner. Prossimo obiettivo dell'intraprendente dottoressa, un documentario sulla sessualità dei nani, maxi progetto in cantiere per il 2015.

(25 agosto 2014)

di o.elgadi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati