SuperAbile






In Accessibilità


Approvato l’accordo del Parlamento europeo e del Consiglio sull’Atto Europeo sull’Accessibilità

L’accordo provvisorio, tra il Parlamento Europeo e il Consiglio, sulla proposta di adozione dell'European Accessibility Act (EAA) - Atto europeo sull’accessibilità - è stato approvato l’8 novembre 2018, segnando un passaggio importante verso l’adozione.

20 febbraio 2019

Il 19 dicembre 2018 è arrivata anche l’approvazione del Comitato dei Rappresentanti permanenti del Consiglio. È attesa, entro il 2019, l’approvazione definitiva del Parlamento europeo.
 
L’EAA è la proposta - definita nel 2015 dalla Commissione europea - per una direttiva europea incentrata sul miglioramento delle caratteristiche di accessibilità di alcuni prodotti e servizi, anche per alle persone con disabilità.
 
L’obiettivo è armonizzare le diverse regole (normative, direttive tecniche, ecc.) riguardanti l’accessibilità, e ridurre la frammentazione legislativa che regola i diversi settori, migliorando il mercato interno nell’offerta dei prodotti, attraverso il coinvolgimento delle imprese produttrici che operano nei paesi europei.
Il perseguimento di una direttiva condivisa in questo settore rientra tra le finalità indicate negli Obiettivi di Sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità) e nella Strategia europea sulla disabilità 2010 - 2020.
 
Riguarda in particolare i requisiti: dei sistemi di obliterazione dei biglietti anche per il check-in, dei servizi bancari, dei dispositivi dei terminali, dei servizi di telefonia e audiovisivi, dei servizi di trasporto passeggeri, degli e-book e dell’e-commerce.
Mentre è lasciata agli Stati membri l’adozione di misure idonee a realizzare e migliorare i livelli di accessibilità nei luoghi/strutture (ad esempio: stazioni, aeroporti ecc.) in cui i prodotti e servizi sono disponibili.
 
L’approvazione dell’accordo provvisorio, per quanto sia stato un traguardo importante, è stato considerato deludente da European Disability Forum - EDF – rappresentante delle associazioni delle persone con disabilità nelle sedi europee: meno incisivo rispetto all’obiettivo più ampio di accessibilità che si poteva raggiungere, mancando di alcuni aspetti importanti (in EDF).
 
L’accordo, come detto, prosegue l’iter che lo porterà alla definitiva approvazione da parte dei rappresentanti permanenti degli Stati membri.
 
Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito web della Commissione europea ed il sito web EUR- lex
 
 
© Copyright SuperAbile Articolo liberamente riproducibile citando fonte e autore

di Giuseppina Carella

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati