Dicembre 2018

Visualizza la pagina 13 di SuperAbile Inail di Dicembre 2018 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

L’INCHIESTA Tutti in campo

Se non vi piaceva il rugby adesso lo amerete

Dal novembre del 2016 uno scrittore e una fotografa hanno percorso tutto lo Stivale alla ricerca delle storie più belle sulle potenzialità riabilitative della palla ovale. Da Treviso a Bari, passando per Roma, un diario di viaggio dal sapore catartico

Matthias Canapini/Foto Chiara Asoli

Nella luce opaca del mattino, ai lati del tram diretto a piazza Mancini, un pugno di netturbini con la sigaretta a penzoloni sulle labbra spazza le aiuole di un parco pubblico, nel quale passeggiano oziosi tre locali col proprio cane. A 50 metri dalle rive cementificate del Tevere svetta tondeggiante il PalaLuiss, (impianto sportivo universitario) luogo di ritrovo per il consueto allenamento settimanale dei Romanes Wheelchair Rugby, che dal 2011 è il primo club di Roma nato per promuovere il rugby in carrozzina. Se è vero che nel rugby c’è posto per tutti, i Romanes, affiliati alla Fispes (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali), sono l’esempio più lampante di questa filosofia, Rufo Iannelli e Marco Convito i precursori per antonomasia.

Li incontriamo all’interno della tensostruttura riscaldata, alle prese

  - CONTINUA A PAGINA 14

12