Novembre 2018

Visualizza la pagina 23 di SuperAbile Inail di Novembre 2018 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

PORTFOLIO Quindici per cento fa tappa in Italia

Quindici per cento fa tappa in Italia

È stata la Comunità di Capodarco a Fermo, nelle Marche, l’ultima tappa del progetto triennale “Quindici per cento” del fotografo Christian Tasso: un ritratto della disabilità nel mondo per riflettere sulle condizioni di vita delle persone con problemi fisici e psichici nei diversi continenti. Il progetto prende il nome dalla percentuale delle persone con disabilità sul pianeta, come stimato dalla Banca mondiale e dall’Organizzazione mondiale della sanità nel 2011. Nel corso di questo lungo viaggio Tasso ha scattato 15mila fotografie, utilizzato 1.250 rullini e incontrato 2mila persone da Cuba alla Cambogia, dall’India alla Mongolia, dal Kenya all’Irlanda. Per ribaltare il punto di vista sul tema della disabilità passando dalla rappresentazione della malattia a quella della persona. La tappa italiana alla Comunità di Capodarco nasce dall’incontro con la sua storia: «È l’unica parte del progetto realizzata all’interno di una struttura, fra le prime a riconoscere il percorso iniziato da Basaglia negli anni Settanta – spiega il fotografo –. Avevo conosciuto la Comunità in Ecuador e in Albania. A Fermo ho realizzato dei ritratti all’interno della casa, che è ormai una grande famiglia in cui le persone vivono insieme in un’idea di società inclusiva».

22