Agosto 2017

Visualizza la pagina 11 di SuperAbile Inail di Agosto 2017 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

ACCADDE CHE...

TORINO

Al Museo del Cinema una mostra accessibile ai non vedenti

Schede e corrimano in Braille, testi ingranditi, descrizioni audio e molto altro alla mostra "Bestiale! Animal Film Stars": una passeggiata alla scoperta degli animali sul grande schermo, allestita al Museo nazionale del Cinema di Torino fino all’8 gennaio 2018, che ha ricevuto il patrocinio della sezione torinese dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti (Uici).

In dieci sezioni tematiche e 440 elementi (fotografie, manifesti, storyboard, costumi di scena ecc.), gli accorgimenti adatti ai disabili visivi si rivelano utili a chiunque: una riproduzione tattile o una descrizione audio possono essere apprezzate da qualsiasi visitatore, perché favoriscono il coinvolgimento di tutti i sensi. L’esposizione si distingue anche per la tecnologica applicata all’accessibilità; infatti, grazie ai sistemi Qr Code e Nfc i visitatori possono ricevere informazioni direttamente sul proprio smartphone: voci che raccontano le opere esposte oppure video in Lis. Non solo: all’interno del Caffè Torino, una stanza che riproduce l’atmosfera dei bar storici cittadini, accovacciati sui tavoli si trovano alcune riproduzioni di animali in resina, belle da vedere e da toccare. Avvicinando la mano, gli animali si mettono a parlare e "si presentano".

INTEGRAZIONE

Osservatorio sulla disabilità: si riparte

Riparte l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità: il ministro del Welfare Giuliano Poletti ha firmato il decreto di ricostituzione, subito dopo l’approvazione, da parte del Consiglio dei ministri, del secondo Programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone disabili. Era dall’ottobre del 2016 che l’organismo era fermo. E proprio la realizzazione del Programma e delle sue otto linee di intervento (certificazione, servizi per la vita indipendente e l’inclusione, salute, scuola e formazione, lavoro, accessibilità, cooperazione e reporting) è uno dei compiti assegnati all’Osservatorio, che ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico per l’elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità. Tra le altre finalità, la promozione della raccolta di dati statistici e la realizzazione di studi e ricerche sul tema.

SINERGIE

Anffas e avvocati matrimonialisti insieme per la tutela dei diritti

Pronti a tutelare i diritti delle persone disabili anche nelle sedi giudiziarie. Per questo l’Anffas (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) e l’Ami (Associazione avvocati matrimonialisti italiani) hanno siglato un’intesa in merito alle leggi sulla non discriminazione, sull’amministratore di sostegno e sul dopo di noi. L’accordo prevede l’organizzazione di iniziative comuni ? nazionali o locali ? in occasione di eventi, convegni e corsi di formazione che abbiano per oggetto famiglia, minori e disabilità.

"L’Arte nel cuore", la prima accademia al mondo di spettacolo per persone con disabilità e normodotate, apre una nuova sede a Milano presso la palestra di Cam Gabelle (via San Marco 45). Obiettivo: offrire ai ragazzi milanesi la possibilità di partecipare a corsi di danza e recitazione, a prescindere dal tipo di disabilità. Info: tel. 06/5413755 dal lunedì al venerdì, ore 10-14, info@artenelcuore.it. Il termine per le iscrizioni è il 10 settembre.

Anche chi non vede e non sente potrà comunicare telefonicamente: lo promette il progetto "Parloma", dell’Alta scuola politecnica dei Politecnici di Milano e Torino. Il sistema è in grado di trasferire in remoto la lingua dei segni tattili, quella usata dalle persone sordocieche. Il mittente comunica tramite la lingua dei segni tattili; il sistema cattura il segno, lo elabora digitalmente e, attraverso il web, lo recapita al destinatario sempre in lingua dei segni tattili, mediante un’interfaccia basata su braccia e mani robotiche antropomorfe a basso costo.

10