Marzo 2017

Visualizza la pagina 6 di SuperAbile Inail di Marzo 2017 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

ADOZIONI

È di Firenze la famiglia più accogliente nel 2016

Catia, Paolo e Mladen Guida, un ragazzino di 10 anni originario della Bulgaria, sono la famiglia più accogliente del 2016, un premio che l’associazione Aibi (Amici dei bambini) assegna ogni anno.

Lei ha la spina bifida ed è senza un piede: un vero ostacolo per molti Paesi stranieri che richiedono genitori adottivi in salute. A Mladen, invece, arrivato a Firenze proprio l’anno scorso, non importa nulla se la sua mamma non è perfetta. I Guida si definiscono «persone della porta accanto». Certo, Catia non nasconde che quando hanno iniziato l’iter per l’adozione ci sono stati momenti di scoraggiamento: «Pensavo che, a causa della mia disabilità, servizi sociali e tribunali non mi avrebbero considerato all’altezza. Ma nessuno mi ha fatto pesare il mio handicap». L’Aibi sostiene anche il progetto "Chicchi di felicità per bambini speciali", che supporta le adozioni di minori con più di sette anni d’età oppure disabili.

TURISMO

Project for all: guida ed e-book, vacanza per tutti

Si chiama Guida all’ospitalità accessibile - Nord Italia : ben 196 pagine gratuite con informazioni sulle migliori destinazioni e strutture ricettive senza barriere architettoniche, con curiosità sulle località, belle foto e la possibilità di contattare direttamente gli hotel per individuare con facilità la meta più adatta per le prossime vacanze. Realizzata da Village for all, un’azienda specializzata in turismo per tutti che assiste imprese, enti pubblici o privati e associazioni che vogliano entrare in questo particolare comparto, la si trova online sul sito web projectforall.net. Questa iniziativa dispone anche dell’e-book (sempre gratuito) La reception per tutti , contenente le linee guida che gli albergatori devono seguire per soddisfare al meglio le esigenze degli ospiti con disabilità o anche altri bisogni speciali.

RALLY

Tassi, pilota disabile, chiude la Dakar al 42° posto

Ha tagliato il traguardo della Dakar, uno dei rally di auto e motociclismo più famosi al mondo, al 42° posto. Gianluca Tassi, 55enne perugino in carrozzina, ha compiuto una vera e propria impresa. Al suo fianco, sul percorso in fuoristrada che dal 2 al 14 gennaio ha attraversato Paraguay, Bolivia e Argentina, il co-pilota Massimiliano Catarsi. Un’ex carriera sulle due ruote con Yamaha, Honda, Cagiva e Suzuki, Tassi ha perso l’uso delle gambe in un incidente in moto, ma è tornato in pista con il rally. Sulla sua Ford, la scritta "I love Norcia" ricorda il terremoto che ha colpito il Centro Italia. "La volontà non ha limiti", invece, è lo slogan del suo sito web. «Un esempio magistrale per l’attività sportiva delle persone con disabilità», ha commentato Francesco Emanuele, presidente del Comitato paralimpico umbro.

Torna il Premio Sartori per cortometraggi.

Il tema dell’edizione 2017 è "Ambienti di lavoro sani e sicuri a ogni età". Dedicato al compianto presidente dell’Inail e indetto da Direzione regionale Lombardia e Organismo paritetico della Provincia di Varese, è aperto a video della durata massima di dieci minuti. In palio 5mila euro. I corti vanno inviati entro il 24 marzo all’Istituto cinematografico "Antonioni" di Busto Arsizio. Info: inail.it.

Attivo un nuovo numero per l’assistenza in stazione.

I passeggeri disabili o a ridotta mobilità che vogliano viaggiare in treno prenotando il servizio di assistenza devono chiamare lo 02/323232, raggiungibile da rete fissa e mobile a tariffazione ordinaria. Continuerà comunque a esistere il numero verde 800/906060 di Reti ferroviarie italiane, ma si può chiamare solo da rete fissa.

7