La Regione Lazio approva la proposta di legge sulla cooperazione sociale

La proposta di legge rappresenta un importante aggiornamento rispetto alla legge regionale numero 24 del 1996, superata sia dal punto di vista legislativo che socioeconomico

Approfondimenti

Sede Regione Lazio

03 aprile 2024

ROMA - La Giunta regionale ha approvato la proposta di legge in materia di cooperazione sociale presentata dall'assessore ai Servizi sociali, alla Disabilità, al Terzo Settore, ai Servizi alla Persona, Massimiliano Maselli. "Questa decisione - afferma Maselli - segna un passo significativo verso l'innovazione e il miglioramento del quadro normativo riguardante le cooperative sociali". La proposta di legge rappresenta un importante aggiornamento rispetto alla legge regionale numero 24 del 1996, superata sia dal punto di vista legislativo che socioeconomico. L'iniziativa legislativa si caratterizza per vari elementi di novità che promettono di portare benefici tangibili. La proposta prevede, infatti, di promuovere uno sviluppo economico e sociale focalizzato sulla persona, attraverso politiche socio-lavorative che mirano all'attuazione dei diritti di cittadinanza e all'inclusione sociale e lavorativa dei cittadini svantaggiati. Questa centralità della persona è considerata fondamentale per garantire una società più equa e inclusiva. Inoltre, la semplificazione delle procedure amministrative e l'adozione di linee guida per regolare i rapporti tra amministrazioni pubbliche e cooperative sociali, potranno garantire prestazioni più efficaci, con controlli e sanzioni per tutelare gli utenti più fragili. Un punto chiave è anche la regolamentazione dei meccanismi di premialità, che favorirà l'accesso e il sostegno degli enti del terzo settore nella gestione dei servizi, in piena conformità con la normativa sui contratti pubblici.

In ultimo, un'altra novità consiste nell'affidare alla Camera di Commercio di Roma la gestione dell'albo delle Cooperative sociali per rendere più snelle le varie procedure di iscrizione all'albo stesso.

Torna alla navigazione interna