Canottaggio tra sport e sociale, Abbagnale: “Siamo fieri dei risultati” 

In occasione del Convegno 'Canottaggio Sociale - dalla teoria allo sviluppo pratico: un anno di progettazione' sono stati presentati i risultati ottenuti con i progetti 'Sport Terapia Integrata', '#studieremoinfamiglia' e 'Remare in libertà'

Approfondimenti

Conferenza stampa

08 dicembre 2023

ROMA- Un anno di lavoro impegnativo, "enorme" come spiega Giuseppe Abbagnale, presidente della Federazione italiana canottaggio.

In occasione del Convegno 'Canottaggio Sociale - dalla teoria allo sviluppo pratico: un anno di progettazione' sono stati presentati i risultati ottenuti con i progetti 'Sport Terapia Integrata', '#studieremoinfamiglia' e 'Remare in libertà'.

"Sono tre progetti ambiziosi- ha detto il presidente Abbagnale- Abbiamo fatto una sintesi del lavoro prodotto in questo anno, enorme e innovativo, che ha prodotto un risultato di cui oggi siamo fieri". Per il numero 1 del canottaggio italiano l'auspicio è che "questo possa continuare nel tempo, ci sono premesse e volontà, speriamo di avere le risorse appropriate per andare oltre". I risultati e la passione descritti in conferenza, con le testimonianze anche di tre giovani atleti che hanno scoperto questo sport, confermano quanto di buono fatto: "Mi aspettavo di cogliere dei risultati e quelli testimoniati sono andati oltre le aspettative. L'intenzione del progetto era questa, ma una cosa è averlo pensato, una cosa averlo avuto come testimonianza".

Il presidente Abbagnale ha comunque confermato che "il dipartimento creato in Federazione andrà avanti, a prescindere dai fondi. Ma con i fondi tutto diventa più articolato".

Torna alla navigazione interna