Turismo, appello del ministro Santanchè: “Le persone con disabilità non sono di serie B” 

“Non voglio più vedere strutture con stanze attrezzate che però fanno schifo”

Approfondimenti

Daniela Santanchè, ministro del turismo

28 novembre 2023

BAVENO - "Non ci dobbiamo impegnare per l'accessibilità per essere a posto con la coscienza, ma perché questo è un settore che deve crescere a dismisura. Voglio fare un appello alle strutture ricettive: non voglio più vedere un albergo dove magari ci sono delle stanze attrezzate, ma fanno schifo, come se fossero turisti di serie B. Il mio appello è proprio questo: le stanze devono avere gli stessi arredi e gli stessi comfort, perché le persone con disabilità non sono cittadini di serie B". Lo ha detto il ministro del Turismo, Daniela Santanchè, intervenuta durante la sessione del Forum internazionale del Turismo, a Baveno, sul Lago Maggiore, dedicata all'accessibilità turistica per le persone con disabilità.

Torna alla navigazione interna