La Pinacoteca Ambrosiana ora accessibile ai visitatori con difficoltà visive

La Veneranda Pinacoteca Ambrosiana di Milano è pienamente accessibile anche ai visitatori con difficoltà visive grazie al progetto che utilizza il metodo “DescriVedendo”

Approfondimenti

Sala di un museo

27 novembre 2023

MILANO - La Veneranda Piancoteca Ambrosiana di Milano è pienamente accessibile anche ai visitatori con difficoltà visive grazie a un progetto dedicato all’utenza richiamata, curato dall’Associazione nazionale subvedenti Ets e finanziato dalla Fondazione Maurizio Fragiacomo, entrambe importanti realtà di Milano.

Il progetto utilizza il metodo “DescriVedendo” che si avvale delle potenzialità evocative del linguaggio per rendere accessibili alle persone ipovedenti o cieche i contenuti di opere d’arte visiva e i percorsi museali. Il metodo nasce da una ricerca a cura di esperti, finalizzata a comunicare in modo efficace figure, forme, luci e colori con il solo uso delle parole. Il risultato è quindi un testo che descrive in modo accurato il contenuto di un’immagine composita, sia essa rappresentata da un dipinto, una scultura, un oggetto antico, o anche un ambiente (es. interno di una chiesa o la sala di un palazzo).

“DescriVedendo Pinacoteca Ambrosiana”, si articola in un ciclo di visite programmate, condotte da guide formate e autorizzate di AdArtem, a quattro capolavori della Pinacoteca Ambrosiana: Canestra di frutta di Caravaggio, il Cartone preparatorio per la Scuola di Atene di Raffaello, Il bacio, d’après di Francesco Hayez e il Ritratto di musico di Leonardo da Vinci. Inoltre, la realizzazione di un testo guida per l’orientamento all’interno della Pinacoteca per segnalare eventuali ostacoli architettonici e percettivi alle persone con disabilità costituisce un prezioso strumento di consultazione per effettuare la visita del museo milanese in autonomia e sicurezza.

Le visite guidate per scoprire i capolavori di cui sopra sono realizzati in collaborazione con AdArtem e prenotabili su: https://adartem.it/ITA/itinerary/descrivedendo-pinacoteca-ambrosiana.aspx  e la prossima in programma è il 2 dicembre alle ore 11:00.

Per un approfondimento del metodo “Descrivendo”, fondato sul “Diritto alla partecipazione” di tutti alla conoscenza dell’arte dei grandi maestri e per vedere le loro opere anche con gli occhi della mente (Slow Art), si consiglia di consultare il sito internet www.descrivedendo.it 

Torna alla navigazione interna