Danza sportiva, Mondiali di Genova: primo storico oro

Danza sportiva, Mondiali di Genova: primo storico oro. Laura Del Sere e il suo partner Andrea Barberis trionfano nel combi standard 2

Approfondimenti

Vincitori mondiali di danza sportiva paralimpica

28 novembre 2023

GENOVA - E' di Laura del Sere la prima medaglia d'oro per l'Italia ai Campionati Mondiali di danza sportiva di Genova.

Grazie al successo su Helena Kasicka e Martin Solc, favoriti per l’oro nel combi standard 2, l'azzurra – insieme al suo partner Andrea Barberis - è entrata nella storia di questa disciplina, aggiudicandosi la prima medaglia iridata per l'Italia. 

Primo successo mondiale anche per il Brasile, con David Pimentel Pontes che ha vinto la prima medaglia d'oro del Brasile ai Campionati del mondo. Nella classe 1 di stile libero, Pontes ha preceduto il ballerino turco Banis Bayraktar. Kasicka, campione europeo ed ex campione del mondo.

La filippina Edelyn de Asis ha conquistato la seconda medaglia d'oro nell'evento di classe 2 di freestyle. La sua connazionale Anne Charlaine Santos è arrivata terza nella stessa categoria. De Asis ha conquistato il secondo oro di giornata in coppia con Julius Jun Obero nel duo classe 2. 

Nelle gare maschili, l'ucraino Ivan Sivak si è dovuto accontentare dell'ennesima medaglia d'argento, secondo alle spalle del messicano Carlos Derik Olvera Sumano I kazaki Ardak Otorbayev e Sevda Aliyeva hanno raggiunto la finale di classe 1 in coppia.

Successo per i coreani Choi Jongchul e Choi Moonjung nel duo standard 2 e per Lee Youngho Jang e Hye-Jeong, che hanno trionfato nel duo standard 1. 

Un evento dai grandi numeri, quello di Genova, che ha visto coinvolti oltre 300 tra atleti e accompagnatori in rappresentanza di 30 Nazioni.

Ottima la macchina organizzativa dei Mondiali, come ha sottolineato Camila Rodrigues, manager della World Para Dance Sport: “E’ stata una manifestazione stupenda. Tutte le squadre sono state felici di aver partecipato a questo evento organizzato perfettamente. 

Manifestazioni come queste aiutano a promuovere lo sport e far crescere il movimento avvicinando nuovi atleti".

Torna alla navigazione interna