SuperAbile







In carrozzina a caccia di amici: arriva il gioco da tavolo

Dopo un Cd musicale, un calendario a fumetti, una serie di supereroi con disabilità e un cartoon la cui protagonista è la giovanissima disabile “volante”, arriva “Trovo Amici”. Iniziativa di Volabo

13 settembre 2010

ROMA - Una barriera architettonica, un parcheggio occupato, un gradino davanti all'ingresso del cinema, ma anche un lavoro introvabile, un atteggiamento di chiusura verso gli altri che può caratterizzare chi vive una disabilità, ma anche chi non la vive: sono gli imprevisti che trova chi vuole partecipare al gioco da tavola "Trovo Amici", realizzato dall'associazione onlus Amici Insieme con il finanziamento del centro Servizi per il volontariato di Bologna - Volabo.


Rivolto per lo più a giovani e adolescenti, con e senza disabilità, ma usabile da una fascia di età compresa tra i 6 e i 99 anni, il gioco vuole essere un vero e proprio momento di divertimento "costruttivo". Gioco di società, "Trova Amici" ha, infatti, come obiettivo quello di "avvicinare le persone, favorire la conoscenza e l'amicizia fra tutti, vincendo qualsiasi reticenza generata dalla diversità" - si legge nel libretto d'istruzioni. Vero e proprio gioco da tavola, con tanto di dadi e imprevisti, il gioco mette chi vi partecipa nella condizione di dover organizzare una gita, un'uscita, una festa, una passeggiata con una persona disabile. Lo scopo è quello di riuscirci, senza saltare giri ed evitando di restare impediti a causa delle difficoltà che si presentano.


Distribuito da Sondrio a Frosinone in queste prime settimane di settembre, il gioco è un vero e proprio approccio alla realtà, a prescindere dall'età dei partecipanti. "È un gioco - ha spiegato Gianluca Felice, segretario di Amici Insieme onlus - ma anche un'iniziativa per abbattere paure e pregiudizi". E non è la prima. Già negli anni scorsi, infatti, l'associazione, nata peraltro da alcuni ragazzi di Imola, disabili e non, che avevano voglia di condividere esperienze di vacanza, amicizia, fraternità e preghiera, si era distinta per l'incisione di un Cd musicale: una vera e propria band di amici "insieme", appunto. Dal 2006, poi, grazie alla collaborazione con il disegnatore Alessandro Casadio, sono arrivati i primi fumetti, il cartoon e anche un calendario. È dall'abile mano di Casadio, infatti, e dalla frenetica e allegra attività del gruppo che sono nati i Super Eroi disabili -  paraplegici, non vedenti, persone con sindrome di down - e il personaggio cartoon di Sitgirl - una ragazza disabile, dolce ed impulsiva, la cui sedia a ruote ha acquisito superpoteri, tra cui quello di volare, in seguito ad una esplosione nucleare. Le sue avventure e quelle dei giovani Supereroi sono al centro delle illustrazioni del calendario, strumento di comunicazione che ogni anno viene distribuito e messo in vendita.


Nata negli anni Ottanta, l'associazione onlus Amici Insieme si allarga nel corso degli anni Novanta a tanti altri giovani e meno giovani: dalla Valtellina a Brescia, da Como a Padova, da Cremona a Lugano. Gite, escursioni, feste, vacanze insieme, attività di partecipazione sono al centro delle attività che caratterizzano il gruppo. Per saperne di più e acquistare i prodotti dell'associazione, scrivere a superstellinox@yahoo.it (eb)

(13 settembre 2010)

di e.battaglia

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati