Dicembre 2018

Visualizza la pagina 62 di SuperAbile Inail di Dicembre 2018 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

anno nuovo

Arriva il calendario tattile in Braille

Toccare i giorni della settimana è possibile. Grazie al calendario antoniano in Braille o a caratteri ingranditi per gli ipovedenti realizzato dall’editrice Messaggero di Sant’Antonio. La copertina ritrae in rilievo l’immagine del santo con in braccio il Bambino Gesù, mentre l’edizione 2019 è dedicata ai suoi miracoli. Ogni giorno si possono “leggere con le mani” date, fasi lunari, feste religiose cattoliche e non. Il calendario viene spedito gratuitamente su richiesta, accompagnato da un rosario da dito, e può essere ordinato telefonando al numero 049/8225777, scrivendo ad abbonamenti@santantonio.org oppure in Braille al Messaggero di Sant’Antonio (via Orto botanico 11, 35123 Padova). Inoltre, il calendario è disponibile anche in basilica, e chi vuole può fare un’offerta libera.

sotto l’albero

Decorazioni e altro ancora per aiutare bambini e Famiglie Sma

Decorazioni natalizie, biglietti di auguri, matite, penne, salvadanai colorati a forma di maialino, tovagliette e portafoto per aiutare i bambini dell’associazione Famiglie Sma, ovvero i genitori che sostengono la ricerca sull’atrofia muscolare spinale e i progetti per migliorare l’assistenza territoriale ai piccoli pazienti colpiti da questa malattia genetica rara che coinvolge i muscoli volontari usati per le attività quotidiane come andare carponi, camminare, controllare il collo e la testa, deglutire. La onlus collabora con l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, l’Università Cattolica e il Policlinico Gemelli di Roma, l’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, i centri clinici Nemo di Milano, Messina e Roma. Per acquisti sul web: sostienici.famigliesma.org/regalisolidali/shop.

per tutti

Da Cbm Italia braccialetti e non solo per prevenire la cecità nei Paesi del Sud del mondo

Il braccialetto firmato Cruciani, con o senza punto luce Swarovski, per un regalo prezioso che può contribuire a prevenire la cecità e curare le malattie della vista o altre disabilità nei Paesi in via di sviluppo grazie all’operato della ong Cbm Italia. Ma anche il croccante ricoperto di cioccolato può essere un pensiero gradito ai più golosi. Per i più piccini, invece, ci sono il calendario dell’Avvento, i libri illustrati, le felpe, le magliette e i gadget di Cibì, il simpatico rinoceronte che, con i suoi amici animali, crea un legame di solidarietà tra i nostri bambini e quelli del Sud del mondo. Nelle zone più povere di Africa, Asia e America Latina, i medici e gli operatori della ong Cbm lavorano in sostegno di tutte le forme di disabilità (fisiche, intellettive e sensoriali), con particolare attenzione alla cecità, offrendo servizi sanitari, riabilitativi ed educativi, ausili o protesi, e intervenendo con progetti per la salute, di istruzione e formazione, di gestione delle emergenze e di microcredito. Per saperne di più: cbmitalia.org/shopping-solidale/linea-cbm.

più gusto

Alla bottega Paideia oggetti di design, per la casa e prodotti gourmet

La Fondazione Paideia di Torino presenta anche quest’anno tante proposte per un Natale solidale nella sua bottega, che sarà aperta fino al 23 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 19, nella nuova sede di via Villa della Regina 9/D. Si potranno trovare oggetti di design e per la casa, idee regalo e prodotti alimentari di qualità, con grande attenzione ai materiali e alla cura dei dettagli. L’intero ricavato sarà destinato a offrire accoglienza, sostegno e momenti felici ai bambini con disabilità e alle loro famiglie assistite presso il Centro Paideia.

63