Ottobre 2018

Visualizza la pagina 43 di SuperAbile Inail di Ottobre 2018 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

DULCIS IN FUNDO

bello e accessibile

Hoteling for all: a Milano il turismo per tutti unisce comfort e design. Per soddisfare i clienti più raffinati e gli albergatori più competitivi

Camere d’albergo per tutti, in grado di accogliere persone disabili e non senza rinunciare all’estetica e alla funzionalità. È questo l’obiettivo del progetto “Hoteling for all” voluto dallo Ied (Istituto europeo di design) di Milano, dal Comune e dalla Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Un’iniziativa sviluppata attraverso cinque soluzioni di tesi portate avanti da cinque gruppi trasversali di diplomandi dei corsi di Interior design, Product design e Media design dello Ied, la cui premessa è stata la necessità di lavorare affinché l’accessibilità non rimanesse solo un argomento di interesse delle persone con bisogni speciali (disabili motori e sensoriali, anziani, famiglie con bambini piccoli), ma diventasse potenzialità di attrattiva sia per i turisti più raffinati sia per gli albergatori più competitivi. Strizzando l’occhio alla formazione di nuove generazioni di designer attente e consapevoli alla progettazione sociale, sostenibile e bella. Ecco allora ausili a scomparsa, un sistema di oggetti intelligenti che permettono un totale controllo della stanza (anche vocale) e una web-app che fornisce informazioni sull’hotel e i suoi servizi.

42