Maggio 2018

Visualizza la pagina 43 di SuperAbile Inail di Maggio 2018 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

databile Scuole (poco) tecnologiche

Scuole (poco) tecnologiche

Una scuola elementare su tre e una media su quattro è carente di postazioni informatiche dedicate agli alunni disabili. Le percentuali salgono al Sud e scendono al Centro. Le scuole più dotate sono in Emilia Romagna e a Trento, quello meno attrezzate a Bolzano

Testi di Laura Pasotti, grafica a cura di Cristina Graziani per Agenda

Una scuola primaria su tre e una scuola secondaria su quattro è carente di postazioni informatiche destinate agli alunni disabili

al Centro

  • 24% delle primarie
  • 20% delle secondarie

al Sud

  • 29% delle primarie
  • 24% delle secondarie

Scuole con più postazioni informatiche

  • 94% delle secondarie di Trento
  • 85% delle primarie dell’Emilia Romagna

Scuole meno dotate a livello tecnologico

  • 51% delle primarie
  • 57% delle secondarie di Bolzano

 

Postazioni informatiche per l’inclusione scolastica (nelle primarie / nelle secondarie)

laboratori dedicati 56% / 55%

classi 43% / 40%

aule per il sostegno 36% / 50%

 

Insegnanti di sostegno che non usano la tecnologia pur avendola a disposizione

4% nelle primarie

3% nelle secondarie

18 e 13% a Bolzano

 

54% degli alunni con sostegno utilizza apparecchi informatici e multimediali

24% software didattici

34% non si avvale di ausili

 

Fonte: Report Istat 2018 su integrazione alunni disabili nelle scuole primarie e secondarie di primo grado

42