Gennaio 2017

Visualizza la pagina 43 di SuperAbile Inail di Gennaio 2017 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

DATABILE Invalidità, prestazioni e tempi di attesa

Invalidità, prestazioni e tempi di attesa

Nel 2014 sono cresciute dell’8% le domande di accertamento dell’invalidità, mentre le richieste di prestazioni sono aumentate del 9%. Dilatati i tempi di attesa: 292 giorni per ottenere l’invalidità civile, quando il tetto massimo sarebbe di 120

testi di Laura Pasotti, grafica di Cristina Graziani per Agenda

2014

  • 1.456.665 domande presentate all’Inps per il riconoscimento dell’invalidità civile - 8% in più rispetto al 2013
  • 2.458.354 richieste di prestazioni per lo più per l’invalidità civile e per il riconoscimento della disabilità in base alla legge - 9% in più rispetto al 2013
  • 1.790.426 visite mediche per l’accertamento dell’invalidità - 1,6 milioni nel 2013

Biennio 2014-2015

  • 969 i medici esterni convenzionati con l’Inps per assolvere ai crescenti compiti in materia di invalidità civile

Triennio 2013-2015

  • in media 150mila all’anno le attività di verifica straordinaria nei confronti dei titolari di prestazioni di invalidità civile

Tempi di attesa tra la presentazione della domanda e la liquidazione della prestazione

  • 292 giorni per l’invalidità civile
  • 341 per la cecità
  • 410 per la sordità
  • 120 giorni: l’obiettivo del tetto massimo

Fonte: Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità

42