Dicembre 2013

Visualizza la pagina 57 di SuperAbile Inail di Dicembre 2013 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

RUBRICHE Tempo libero

Francesca Tulli

Turismo senza sorprese. L’informazione è online

Mentre cresce l’offerta di strutture accessibili e la professionalità degli operatori turistici nazionali e internazionali, sul web si moltiplicano le mappe interattive arricchite dal contributo degli utenti. Ma non bisogna dimenticare di fare sempre una telefonata prima di partire 

Non riusciremo mai a offrire ai lettori di SuperAbile Magazine una mappatura completa delle sempre più numerose e diverse organizzazioni impegnate sul tema del turismo accessibile, ma compito dell’informazione e anche della consulenza offerta dal portale Superabile. it è quello di mettere a disposizione tutte le informazioni utili per un turismo senza sorprese. La comunicazione viaggia sempre più su Internet, ma spesso non si verificano telefonicamente le informazioni raccolte e sempre più spesso ci si trova, come persone con disabilità motoria, fisica o anche intellettiva, a visitare luoghi quasi del tutto impraticabili. Cerchiamo dunque di vederci chiaro e di capire quali organizzazioni forniscono informazioni valide a un turismo che risponde alle esigenze specifiche delle persone con disabilità.

Partiamo da Turismabile, iniziativa promossa dalla Regione Piemonte e realizzata dalla Cpd-Consulta per le persone in difficoltà di Torino. Lo staff di Turismabile fornisce informazioni su itinerari, strutture ricettive e di interesse culturale, servizi di trasporto e attività di carattere turistico di tutto il territorio regionale e organizza, insieme al turista con disabilità, il soggiorno che meglio soddisfa le proprie aspettative ed esigenze. Il portale è facile da usare e approfondisce anche gli aspetti legati alle condizioni di accessibilità degli ambienti censiti, grazie alle schede monografiche e alle fotografie presenti online e consultabili nella sezione “strutture per tutti”. Per informazioni e approfondimenti: Cpd-Consulta per le persone in difficoltà onlus, tel. 011/3198145, Turismabile.it.

Non diversa, ma più ampia, è invece l’attività dell’associazione Handy Superabile, interlocutore attivo e attento nella promozione del turismo accessibile. Molte delle proposte contenute all’interno del sito Internet sono il risultato di rilevazioni in loco effettuate dallo staff dell’associazione. Per ogni destinazione è indicato l’anno del monitoraggio e l’operatore turistico che lo ha commissionato. Un report fotografico e una scheda sintetica dettagliano le informazioni sull’accessibilità, facendo riferimento non solo alle diverse tipologie di disabilità motoria e sensoriale, ma anche alle esigenze legate alle persone dializzate o con intolleranze alimentari. Il sito può ritenersi un punto di partenza per valutare se una destinazione può essere adatta alle proprie necessità, il resto è da indagare leggendo con attenzione le schede informative e rivolgendosi ad Handy Superabile e/o all’operatore turistico che offre il pacchetto di interesse. Per informazioni e approfondimenti: Handy Superabile, Follonica (Grosseto), tel. 050/7818921, Handysuperabile.org.
Da segnalare è anche l’associazione culturale Planet viaggiatori responsabili, nata con l’obiettivo di promuovere e sviluppare quel turismo fatto di incontro, dialogo, scambio e solidarietà tra i popoli. Una sezione del sito Internet è dedicata al turismo accessibile sia in Italia che all’estero. Le proposte si rivolgono in particolare ai turisti con problemi di udito, vista e con disabilità intellettive o relazionali, sia che viaggino in gruppo, con associazioni, sia come singoli. Per saperne di

56