Dicembre 2013

Visualizza la pagina 10 di SuperAbile Inail di Dicembre 2013 in formato .pdf

Usa i tasti direzionali avanti e indietro della tastiera per sfogliare la rivista

Scarica la pagina in formato .pdf

Scarica l'intera rivista in formato .pdf

Scarica Adobe Reader per visualizzare le pagine in formato .pdf

 IL PERSONAGGIO

A Bologna Toro Seduto si costruisce da solo la rampa

Contro le barriere arriva il “fai da te”. Un disabile bolognese, che preferisce restare anonimo e si fa chiamare Toro seduto, con un gruppetto di amici ha preso mattoni e cemento e si è costruito da solo la rampa che gli permette di uscire di casa. «Bologna ha adattato tutti gli autobus affinché possano essere utilizzati dai disabili ma non i marciapiedi» ha raccontato ai microfoni di Radio Città del Capo. È così che, come il condottiero americano dei Sioux che nel 1876 reclutò 3.550 guerrieri nella battaglia di Little Bighorn, il Toro Seduto bolognese ha mobilitato gli amici per costruire una rampa che gli permettesse di arrivare in strada, con la sua sedia a ruote, superando il gradino dei portici. Uno scivolo fabbricato nottetempo sul quale è stato inciso, come un marchio, una stella e la firma: “Toro seduto”. L’iniziativa nasce dall’esigenza «di ottemperare a una mancanza del Comune che non è intervenuto per rendere accessibile il portico». [Irene Leonardi]

SCUOLA

Cresce il numero degli alunni disabili e insegnanti di sostegno

Aumentano gli alunni disabili nella scuola italiana, ma cresce anche il numero dei docenti di sostegno. È quanto riferisce il ministero dell’Istruzione, anticipando alcuni dati statistici sugli alunni con disabilità e sul sostegno relativi al 2013/2014 che saranno perfezionati a conclusione delle procedure di assunzione in ruolo. A proposito del numero di alunni con disabilità negli istituti statali, si va dai 202.314 dell’anno scolastico 2012/2013 ai 209.814 del 2013/2014, con un incremento del 3,7%, mentre gli insegnanti di sostegno sono passati da 101.301 a 110.216 (+8,8%). Il rapporto docenti/alunni è, in media, di uno a due e il personale è sempre più stabile.
Nel 2012/2013 gli alunni con disabilità, circa il 2,5% sul totale, sono aumentati del 3,2%, registrando tassi di incremento differenti: +2,2% nella scuola dell’infanzia, +3,4% nella primaria, +2,4% nella secondaria di I grado e +4,3% nella secondaria di II grado. Oltre 148.700 studenti, fra scuola statale e non statale – pari al 66,7% del totale degli alunni disabili – hanno una disabilità intellettiva.

FOOD

Emozioni gustative a servizio del territorio

Quattro speciali eventi gastronomici per riscoprire la cultura del territorio. S’intitola “Emozioni gustative d’autore” il progetto nato presso l’Inclusive Caffè, un ristorante sorto all’interno del Centro polivalente di lavoro guidato grazie all’impegno dell’Anffas di Giulianova (Teramo). Obiettivo degli incontri, che andranno avanti fino al prossimo mese di marzo, quello di sostenere la struttura. Ogni appuntamento sarà arricchito da un evento culturale: mostre fotografiche, esibizioni musicali, presentazioni di libri. Per informazioni: tel. 085/8027998 oppure 327/4021775.

 

Sale senza barriere nel capoluogo piemontese. Si chiama “Torino + Cultura accessibile”, l’iniziativa che si propone di estendere al pubblico dei disabili sensoriali la programmazione di teatri, musei e sale cinematografiche. Lanciato dalla Fondazione Carlo Molo, il progetto è partito a metà ottobre e andrà avanti per tutto il 2014. Ma di cosa si tratta esattamente? Alcuni dei maggiori operatori locali nel campo del cinema, dell’arte e del teatro si sono dotati di una serie di strumenti multimediali per permettere agli spettatori ciechi e sordi di fruire liberamente della programmazione standard attraverso sottotitolazioni, audio-descrizioni e applicazioni appositamente programmate.

11