Assegno di inclusione, l’Inps individua 239mila nuclei con persone con disabilità

Assegno di inclusione, l’Inps individua 239 mila nuclei all’interno dei quali sono presenti persone con disabilità

Approfondimenti

10-07-NOTIZIA-7.jpg

10 luglio 2024

Roma- L'Inps ha comunicato che al 30 giugno 2024 sono state accolte quasi 700mila domande relative all'Assegno di inclusione (Adi), domande che fanno riferimento ad altrettanti nuclei familiari e che coinvolgono circa 1,7 milioni di cittadini. Per quanto riguarda il Supporto Formazione Lavoro (Sfl), sono state 96.000 le persone alle quali è stata accolta la domanda ed erogata la prestazione.

Questi sono alcuni dei dati che emergono dal primo report dell'Osservatorio statistico dell'Inps dedicato a queste nuove prestazioni.

In particolare, nel mese di maggio 2024 il numero di nuclei beneficiari di Adi è stato pari a 625mila, mentre l'importo medio erogato mensilmente è pari a 618 euro.

La fotografia dell'Inps restituisce la seguente composizione dei 625mila nuclei presi in considerazione nello studio in 239 mila sono presenti persone con disabilità.

Torna alla navigazione interna