SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Premiati i vincitori del premio giornalistico “Angelo Maria Palmieri”

Il primo premio assegnato a Nicola Catenaro, giornalista del Corriere della Sera, per l’articolo dal titolo “L’ultimo dono di Lorenzo. Daremo alla ricerca i soldi raccolti per curarlo”

25 maggio 2019

ROMA - Si è tenuta giovedì 23 maggio ad Avezzano la cerimonia di premiazione della 8a edizione del Premio Giornalistico Nazionale "Angelo Maria Palmieri". Il giornalista del Corriere della Sera, Nicola Catenaro, è il vincitore della ottava edizione del Premio Giornalistico Nazionale "Angelo Maria Palmieri", con l’articolo dal titolo “L’ultimo dono di Lorenzo. Daremo alla ricerca i soldi raccolti per curarlo”. Al secondo posto il giornalista del Tg2 Storie, Massimiliano Chiavarone, con servizio-video dal titolo “Sindrome da isolamento”. Al terzo posto Adele Di Feliciantonio, giornalista de Il Centro d’Abruzzo, con l’articolo dal titolo “Il volo di Iwan, il disabile diventato pilota di alianti”. Una menzione speciale è stata assegnata ai giornalisti Federico Graziani, Matteo Macuglia e Carolina Sardelli per il servizio-video realizzato insieme e andato in onda su TGCOM 24, dal titolo “Legge Basaglia, la fine dell’emarginazione”.
 
Sono intervenuti Giuseppe Trieste, presidente di FIABA Onlus; Stefano Pallotta presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo; Giuseppe Sanzotta ex direttore ed editorialisti del Il Tempo; Giuliana Marrocco presidente dell’Associazione culturale “Angelo Maria Palmieri”; l’attore Sergio Meogrossi che ha letto brani della Divina Commedia e Armando Orlandi, che con una toccante testimonianza ha ricordato Angelo Maria, amico d’infanzia, di gioco e di studi. Il saluto dell’amministrazione comunale di Avezzano è stato portato dall’assessore alle politiche culturali, Agata Spera.
 
Il concorso, organizzato da FIABA Onlus e dall’Associazione culturale “Angelo Maria Palmieri”, ha avuto il sostegno dell'Ordine dei giornalisti d'Abruzzo, della Fondazione Carispaq e della Banca di Credito Cooperativo di Roma, oltre al patrocinio del Comune di Avezzano e della Presidenza del Consiglio Regionale d’Abruzzo.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati