SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


"ToccaRte", boom di visitatori e richieste: la mostra al buio fa il bis

Oltre 200 persone hanno affollato "ToccaRte", la mostra al buio promossa a Montegiorgio (Fermo) dalla società "Anima e Corpo" insieme all’Unione Ciechi. E per accogliere tutte le richieste, apertura straordinaria per le scuole, sabato e domenica per il pubblico. Ingresso gratuito

2 febbraio 2019

MONTEGIORGIO - Un afflusso di visitatori eccezionale e inaspettato ha promosso a pieni voti ‘ToccaRte – I sensi oltre il limite’, la mostra al buio organizzata dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Ascoli Piceno e Fermo, dal Comune e dalla società ‘Anima & Corpo’. Sono state infatti oltre duecento le persone che hanno affollato Palazzo Sant’Agostino di Montegiorgio e l’alto numero di richieste di visita, arrivate nei giorni successivi, hanno spinto gli organizzatori a replicare l’evento anche per questo week end, ieri venerdì 1 e oggi sabato 2 febbraio, con aperture mattutine straordinarie dedicate alle scuole. In un ambiente completamente oscurato, i visitatori sono stati accompagnati dagli operatori non vedenti dell’Uici che li hanno guidati attraverso l’esplorazione tattile e sensoriale delle opere del Maestro Adriano Venturelli, presente all’evento. Tra le personalità intervenute, anche Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018, che si è lasciata guidare dal presidente Uici, Cristiano Vittori e dal consigliere Uici, Rita Gidiucci, nel viaggio plurisensoriale.
 
“Ai ragazzi della Scuola Secondaria di I Grado ‘Cestoni’ di Montegiorgio – racconta una delle insegnanti, Antonella Beleggia - ‘ToccaRte’ ha dato la possibilità di disconnettersi dalla solitudine dei social per entrare nel gioco difficile ma bello della vita reale. Per scoprire il diverso da sé, per ritrovare se stessi diversi da come si pensava di essere, per imparare a togliere le etichette dalle persone, per conoscere l’amore che salva, contro la globalizzazione dell’indifferenza. Sicuramente un’esperienza da ripetere, da condividere e da rivivere”.
 
Grande soddisfazione è espressa dall’amministrazione comunale “per la qualità e la competenza con cui è stato gestito l’evento. Ed è per questo – spiega il sindaco, Michele Ortenzi - che, oltre ad aver dato il nostro assenso perché la mostra si prolunghi per un’altra settimana, auspichiamo che altri incontri di questo stesso tenore possano tenersi e continuare ad entusiasmare, a far pensare e riflettere molti altri utenti sulla propria e altrui condizione”. “Sono stati due giorni entusiasmanti – racconta il presidente dell’Uici di Ascoli Piceno e Fermo, Cristiano Vittori – che ci hanno regalato emozioni, soddisfazione e la preziosa possibilità di avvicinare i ragazzi al nostro mondo attraverso la cultura e la bellezza. Ringrazio l’amministrazione comunale, la società ‘Anima e Corpo’, le guide Uici (Armando, Alessandra, Rita e Giuliana) per il loro indispensabile contributo e tutte le persone che sono intervenute, non ultima Miss Italia che ha compiuto tutto il percorso al buio aggiungendo bellezza a una giornata già piena di sorprese e stupore”.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati