SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Autismo: aiuti per voli sereni anche negli aeroporti di Pisa e Firenze

Il progetto “Autismo- In viaggio attraverso l'aeroporto”, ideato da Enac in collaborazione con l'associazione nazionale dei gestori degli aeroporti è pensato per garantire il diritto alla mobilità anche alle persone autistiche. Ora anche in Toscana negli scali di Firenze e Pisa

13 luglio 2018

FIRENZE - Arriva anche in Toscana, negli scali di Firenze e Pisa, il progetto 'Autismo- In viaggio attraverso l'aeroporto’, ideato da Enac in collaborazione con l'associazione nazionale dei gestori degli aeroporti, pensato per garantire il diritto alla mobilità anche alle persone autistiche. Il progetto prevede un percorso di facilitazione attraverso delle azioni specifiche: un questionario in formato digitale, utile a Toscana Aeroporti per determinare il profilo dell'utente e capire i passi da implementare; la possibilità di visitare in anticipo lo scalo e il percorso al suo interno attraverso un incontro programmato con la società, scortato dal personale aeroportuale. E, inoltre, una serie di brochure in più versioni pensate per i soggetti a basso e ad alto funzionamento. Attraverso il progetto viene anche pensata una procedura interna ad hoc che coinvolge le diverse funzioni operative per facilitare i vari passaggi per i passeggeri a ridotta mobilità.
 
A Firenze, poi, è prevista l'installazione di un dispositivo, una nicchia sensoriale, che aiuterà i passeggeri a rilassarsi con musicoterapia e cromoterapia prima dell'imbarco. Il progetto è stato avviato in via sperimentale nel novembre 2015 nello scalo di Bari, per poi essere esteso in buona parte del Paese. "Siamo particolarmente orgogliosi di presentare questo progetto che consentirà di facilitare l'accesso negli aeroporti di Pisa e Firenze ai soggetti autistici consentendogli di affrontare con maggiore serenità l'esperienza del viaggio aereo", commenta il presidente di Toscana Aeroporti, Marco Carrai. Mentre, il direttore generale di Enac, Alessio Quaranta, elogia la scelta di Toscana Aeroporti che arricchisce il progetto "di altri due scali importanti".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati