SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Progetto Delfino, a Lecce quattro lidi accessibili

La Pro loco di Lecce ha avviato il progetto in quattro lidi della marina: possibile fare il bagno al mare con la sedia Job messa gratuitamente a disposizione delle persone disabili. Un appello agli altri lidi: “Aderite anche voi”

6 agosto 2017

LECCE – La Pro loco di Lecce ha avviato il Progetto Delfino in quattro lidi della marina leccese. Il progetto sociale per il turismo accessibile vuole offrire a tutte le persone con difficoltà di deambulazione la possibilità di poter frequentare la costa leccese e fare il bagno grazie alla sedia Job, messa a disposizione gratuitamente.
 
La sedia Job consente a chi soffre di disabilità motorie di poter accedere in sicurezza alla balneazione, di muoversi più agevolmente sulla sabbia, di beneficiare in pieno del relax che il litorale leccese garantisce a chi lo frequenta per le vacanze. In particolare la possibilità di fare il bagno è il valore aggiunto offerto dall'utilizzo di questo supporto, che integra, andando oltre a quanto richiesto oggi per legge, le consuete dotazioni in materia di accessibilità che ogni lido deve garantire a chi lo frequenta.
 
Ad oggi nelle marine leccesi la sedia è presente al lido La Staffa a Frigole, al lido Idume a Spiaggia Bella, ai lidi Pevero e Ponticello a San Cataldo. I titolari delle strutture hanno sottoscritto con Pro Loco Lecce il protocollo d'intesa con il quale si sono impegnati a dare ospitalità ai bagnanti con disabilità motorie fornendo la sedia Job, concessa ai lidi in comodato d'uso fino alla fine del mese di settembre.
 
Il protocollo d'intesa è a disposizione per la lettura ed essere scaricato e sottoscritto sul sito www.prolocolecce.it, per altri lidi che vogliano aderirvi. Per ogni informazione e richiesta di adesione è possibile contattare la presidente della Pro Loco di Lecce Maria Gabriella De Iudicibus al 346.2198248.
 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati