SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Riparte in Sardegna “Sail4Parkinson”: dal 24 giugno nel Sinis

L’iniziativa è promossa da ParkinZone e l'I.R.C.C.S. Neuromed, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Klesidra. Obiettivo: far sperimentare al paziente attività e traguardi che spesso la malattia limitano o precludono del tutto. Sia per gli aspetti depressivi sia per i sintomi fisici

26 giugno 2017

ROMA – Una settimana in Sardegna, tra vela e trekking, per migliorare la qualità di vita e offrire nuove possibilità a chi soffre di Parkinson: torna così il progetto di ParkinZone-Neuromed, rivolto a un gruppo di che dal 24 giugno all'1 luglio vivranno momenti di relax, condivisione e divertimento nel Sinis. L’iniziativa “Sail4Parkinson” è promossa dall'associazione ParkinZone e l'I.R.C.C.S. Neuromed, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Klesidra. Obiettivo: far sperimentare al paziente attività e traguardi che spesso la malattia limitano o precludono del tutto. Sia per gli aspetti depressivi sia per i sintomi fisici.
 
“L'utilizzo e la stimolazione dei sensi attraverso la natura - spiega Nicola Modugno, neurologo dell'Irccs Neuromed e presidente della onlus Parkinzone - assieme alle varie attività proposte, producono nel paziente un miglioramento dei sintomi nell'immediato e un'esperienza capace di suggerire comportamenti nuovi e positivi nella gestione delle situazioni di vita a venire”.Insieme ai pazienti, salperanno Jan Paul Basseget, navigatore ed esploratore, comandante della famosa Calypso di Jacques Cousteau, e Daniele Gabrielli, tayler di Azzurra in Coppa America e campione del mondo di vela. Il team sarà, inoltre, composto da due pazienti partecipanti alla precedente edizione in qualità di pionieri, insegnanti e consiglieri per i nuovi pazienti.
 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati