SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Cinque terre, con la “joelette” i sentieri del parco diventano accessibili a tutti

Progetto di Cai, Comune La Spezia, Fondazione Carispezia e consorzio Il Cigno. Lo speciale mezzo, una carrozzina da fuoristrada con una sola ruota, permetterà escursioni su sentieri prima inaccessibili a persone con problemi deambulatori

6 aprile 2017

ROMA - I sentieri del Parco Nazionale delle Cinque Terre, nella zona del colle del Telegrafo, potranno essere percorsi con una speciale carrozzella da fuoristrada con una sola ruota. La joelette, la carrozzina dedicata alle persone con mobilità ridotta o in situazione di disabilità, è stata presentata a La Spezia nell'ambito del progetto "Un sentiero per tutti", a cura di Cai, Comune e consorzio Il Cigno.
 
La carrozzina, acquistata con il contributo della Fondazione Carispezia, permetterà escursioni su sentieri prima inaccessibili a persone con problemi deambulatori. Si tratta di un mezzo tenuto da due accompagnatori e rappresenta la prima tappa del progetto del Cai per rendere percorribili a tutti i sentieri del colle del Telegrafo, dentro l'area del Parco delle Cinque Terre. L'idea è rendere raggiungibili diverse destinazioni lungo l'alta via delle Cinque Terre.
 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati