SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Senigallia, scuola di vita indipendente

14 giovani fragili hanno sperimentato, aiutati da educatrici esperte, la difficoltà e la bellezza dell'autonomia. E’ il progetto della Scuola di Vita Indipendente per giovani con disabilità intellettiva lieve e difficoltà socio relazionali. Il 16 agosto al Foro Annonario burraco di solidarietà a sostegno dell’iniziativa

13 agosto 2019

ROMA - Venerdi 16 agosto (ore 20,15 iscrizioni, ore 21 inizio torneo) torna l'atteso appuntamento di solidarietà dell'estate, il grande Burraco al Foro Annonario di Senigallia a favore del Gruppo Se.Po.Fa. della Cooperativa Sociale Casa della Gioventù Onlus. Il Torneo ha lo scopo di sostenere concretamente il progetto della Scuola di Vita Indipendente per giovani con disabilità intellettiva lieve e difficoltà socio relazionali, per insegnarli a muovere i primi passi fuori di casa. 14 giovani fragili hanno sperimentato, aiutati da educatrici esperte, la difficoltà e la bellezza dell'autonomia. Quelli vissuti nell'appartamento di Borgo Bicchia sono stati mesi importanti  per tutti i partecipanti e le loro famiglie; un distacco che rafforza tutti, esperienze e responsabilità che aiutano i giovani a maturare e diventare più abili e autonomi nonostante le loro difficoltà.
 
Il torneo giunto ormai alla quinta edizione, organizzato in collaborazione con U.S. Acli Burraco tramite ASD Burraco Valli Misa e Nevola e con il patrocinio del Comune di Senigallia, vanta oltre 100 sponsor e più di 350 partecipanti ogni anno. Ci saranno bellissimi premi per tutti i giocatori e un premio extra  per gli ultimi classificati, perchè per noi, gli ultimi hanno sempre un posto speciale nel cuore.
 
Il torneo è un'occasione di solidarietà concreta di cui abbiamo bisogno per continuare questo importante progetto arrivato ormai al terzo anno di vita. La Scuola di Vita Indipendente ottiene ogni anno un riconoscimento di valore dal Consiglio Regionale delle Marche, ma è un servizio che vive essenzialmente di autofinanziamento delle famiglie coinvolte e di raccolta fondi come questa.
 
“Anche se non sapete giocare a burraco – dicono i promotori della manifestazione - passate comunque al Foro Annonario, conoscerete i nostri giovani e la loro voglia di Vita Indipendente e per chi vorrà sostenere anche con poco il progetto, ci sarà un piccolo omaggio. Vi aspettiamo".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati