SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Con mille iscritti Aifi cresce in Piemonte e Valle D'Aosta

“L’Aifi si consolida con oltre 1.000 iscritti all'albo". Giuseppe Tedesco, presidente dell'Associazione italiana di Fisioterapisti della Valle d'Aosta e Piemonte, a margine del settimo congresso scientifico

8 aprile 2019

ROMA - "L'Aifi si consolida in Piemonte e Valle D'Aosta con oltre 1.000 iscritti all'albo". Cosi' Giuseppe Tedesco, presidente dell'Associazione italiana di Fisioterapisti (AIFI) della Valle d'Aosta e Piemonte, a margine del VII congresso scientifico in corso ad Aosta, nel Palazzo della Regione. Esprimendo soddisfazione per il raggiungimento dei 10.000 iscritti a livello nazionale, "raggiunti, fra l'altro, molto rapidamente, nel 2019, dopo la nascita del nostro albo", Tedesco parla di "traguardo" che ha coinvolto anche molti giovani, "che spesso operano in regime di libera professione", e quindi in una condizione di scarsa tutela, che, precisa Tedesco, confidano di aumentare, associandosi con AIFI. Tedesco ripercorre poi la recente transizione dell'associazione: "Finora AIFI ha svolto un ruolo di associazione maggiormente rappresentativa (AMR) della professione del fisioterapista, e  continuera'  a farlo fino alle elezioni di ogni commissione di albo  territoriale, ma in contemporanea ha iniziato a operare  come Associazione tecnico scientifica (ATS)."
 
L'Associazione, continua, ha quindi "colto l'opportunità prevista  dalla legge Gelli-Bianco  24/2017 di essere iscritta nell’elenco delle ATS per l importante compito in particolare di adattamento delle Linee Guida internazionali al contesto nazionale, contribuendo alla promozione e allo sviluppo delle professione nel nostro Paese.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati