SuperAbile







Apertura anno scolastico 2018/2019: a Portoferraio anche una nutrita rappresentanza paralimpica

Il Presidente del Cip Luca Pancalli: “Ho sempre pensato al movimento paralimpico non solo come a un terreno di competizioni ma come un luogo in cui scriviamo un pezzo di rivoluzione culturale del nostro Paese”

19 settembre 2018

ROMA - Lunedì 17 settembre a Portoferraio, presso il cortile dell’Istituto Tecnico Commerciale per Geometri “Giuseppe Cerboni”, mille studenti provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento all’Isola d’Elba per partecipare alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico. L’evento, che si è svolto alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti, ha visto anche una nutrita rappresentanza del mondo paralimpico. Insieme al Presidente del CIP Luca Pancalli, sono arrivati in Toscana i campioni di nuoto Simone Barlaam, Carlotta Gilli e Antonio Fantin e il giovane talento dell’atletica leggera Riccardo Bagaini. “Ho sempre pensato al movimento paralimpico non solo come a un terreno di competizioni – ha sottolineato Pancalli - ma anche come un luogo in cui silenziosamente e con grande umiltà noi tutti scriviamo un pezzo di rivoluzione culturale del nostro Paese”.
 
“Dal momento che parliamo di cultura scolastica – ha aggiunto il Presidente del CIP - credo che così come la scuola partecipi alla formazione dei nostri giovani, il mondo paralimpico e lo sport italiano tutto aiutino la formazione dei giovani”.
 
“Così come fanno i docenti, anche i nostri tecnici disegnano pagine di inclusione e integrazione, ed è questo il nostro modo di formare i giovani – ha proseguito Luca Pancalli – e a proposito di docenti, vorrei rivolgere un ringraziamento speciale agli insegnanti di sostegno, che faticosamente svolgono il loro prezioso compito”.
 
Oltre al mondo paralimpico, folta anche la presenza di atleti olimpici. Oltre al Presidente del CONI Giovanni Malagò, hanno voluto salutare i ragazzi giunti all’Isola d’Elba la nuotatrice Simona Quadarella, gli azzurri della scherma Maria Navarria, oro nella spada individuale ai Mondiali di scherma del 2018 in Cina, Giorgio Avola, Daniele Garozzo e Alessio Foconi, il velocista Filippo Tortu, nonché il padrone di casa, l’atleta olimpico di bob Francesco Costa, originario di Portoferraio. (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati