SuperAbile







Basket in carrozzina: la Nazionale Italiana Femminile ai Campionati Europei B di Lignano Sabbiadoro

Obiettivo centrare la promozione nella divisione A. Il coach Azzurro Castellucci: “Ci presentiamo a questo Europeo con un gruppo rinnovato rispetto a quello disputato due anni fa, con molte atlete nuove e giovani”

13 settembre 2018

ROMA - “Ci presentiamo a questo Europeo con un gruppo rinnovato rispetto a quello disputato due anni fa, con molte atlete nuove e giovani”. Fabio Castellucci, coach della Nazionale Italiana Femminile, presenta i Campionati Europei B di pallacanestro in carrozzina. Obiettivo dichiarato dell’appuntamento continentale ormai alle porte è la promozione nella divisione A, obiettivo sfuggito due anni fa. L’evento, che si svolgerà a Lignano Sabbiadoro dal 13 settembre, vedrà le Azzurre affrontare le Rappresentative di Svezia e Turchia. “Abbiamo lavorato molto per inserire nuove leve all’interno della Nazionale Femminile, perché il progetto che stiamo portando avanti cerca di creare basi solide per lavorare negli anni e per costruire un gruppo che possa migliorarsi nel tempo. Abbiamo deciso di investire in questa piccola rivoluzione – sostiene - purtroppo, notizia dell’ultima ora è l’assenza di Emanuela Romano, che negli ultimi raduni aveva lavorato molto bene e si stava integrando in maniera interessante per il nostro gioco. La sua assenza ci costringe a rivedere gli assetti di squadra, obbligandoci a rotazioni differenti – spiega Castellucci – speriamo, a ogni modo, di rivedere Emanuela presto in questo gruppo”.
 
Per quanto riguarda le nostre avversarie, il tecnico romano afferma: “La Turchia la conosciamo, in questi due anni hanno apportato qualche cambiamento ma in minima parte, sostituendo solo due giocatrici che in definitiva non hanno stravolto gli equilibri. Ci aspettiamo quindi la solita Turchia, aggressiva e molto fisica – osserva - e sappiamo, quindi, che il lavoro difensivo sarà quello su cui dovremo insistere maggiormente. La Svezia la affrontiamo per la prima volta, perché fino a ora non si era mai vista a questi livelli internazionali – prosegue il CT - fa sicuramente piacere vedere che nuove realtà si stanno affacciando nel panorama del basket in carrozzina. Anche se si tratta di una squadra nuova non è certamente una Nazionale da sottovalutare, per questo cercheremo di approcciare la sfida nel modo giusto”.
 
Queste le Azzurre in campo a Lignano Sabbiadoro: Chiara Coltri (CUD Padova), Jennifer Feltrin (I Delfini Vicenza), Melissa Rado (Padova Millennium Basket), Laura Morato (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Lorena Ziccardi (Fly Sport Molise), Giulia Saba (Santa Lucia Roma), Ilaria Margherita D’Anna (Reggio BIC), Chiara Sorrenti (Reggio BIC), Rachele Giglio (Olympic Basket Trapani), Beatrice Sorina Ion (GSD Porto Torres), Emanuela Romano (Crazy Ghosts). (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati