SuperAbile







Para ice hockey: le South Tyrol Eagles si impongono sull’Armata Brancaleone

Doppio confronto valido per la terza giornata del Campionato Italiano. Il coach altoatesino Larch: “Abbiamo portato a casa 6 punti e il primato in classifica: avanti cosi”. Il tecnico dei lombardi Muhr: “Sapevamo di affrontare una squadra più forte di noi, per questo ho impostato un tipo di partita difensiva”

15 novembre 2017

ROMA - Quattordici gol fatti, uno solo subito, sei punti in due partite e primato in classifica: volano le South Tyrol Eagles nel Campionato Italiano di para ice hockey. A Egna, davanti al pubblico di casa, la formazione sudtirolese piega nel fine settimana l’Armata Brancaleone della Lombardia e consolida il primo posto. Il primo dei due confronti, che si è giocato sabato 11 novembre, finisce 5-0 per i padroni di casa. Ad aprire le marcature, dopo appena un minuto di gioco, ci pensa Gianluigi Rosa servito da Christoph DePaoli. Il difensore delle Aquile e della Nazionale Italiana si ripete tre minuti più tardi, questa volta concretizzando al meglio un assist di Werner Winkler. La terza marcatura, per gli uomini di Ulrich Larch, arriva nel terzo tempo con Stephan Kafmann, che al minuto 19, su passaggio di Rosa, sigla la rete del momentaneo 3-0. Lo zampino di Rosa anche nel quarto gol delle South Tyrol Eagles, realizzato a due minuti dalla fine del secondo periodo da Nils Larch. Il giovane attaccante sudtirolese è l’ultimo a scrivere il nome sul tabellino marcatori. Al 31esimo, servito da Florian Planker, Larch sigla la rete del definitivo 5-0.
 
Ben 9 i gol realizzati dai campioni d’Italia nella seconda sfida, disputata domenica 12 novembre. Dopo un minuto di gioco, Ginaluigi Rosa fornisce a Christoph DePaoli il puck dell’1-0. L’attaccante sudtirolese ancora protagonista al decimo e al 26esimo, la prima volta servito da Larch, la seconda da Planker. Neanche il tempo di iniziare il gioco e Rosa finalizza un assist di Larch e sigla il gol del 4-0. Ben cinque le reti messe a segno nel terzo e ultimo parziale. Al 31esimo segna Winkler, al 36esimo Planker (assist di Kafmann), al 39esimo Larch (assist di Planker) e al 41esimo Winkler (assist di Planker). Al minuto 42 il gol della bandiera dell’Armata Brancaleone della Lombardia, firmato Igor Stella. Un minuto dopo DePaoli mette il punto sul match, depositando alle spalle di Davide Cesarano, subentrato a Santino Stillitano nel terzo periodo, il puck del 9-1 (assist di Francesco Torella). Con questo doppio successo le South Tyrol Eagles si portano a 11 punti in classifica, 18 gol fatti, appena 3 subiti. A 7 si attestano i Tori Seduti del Piemonte. Ancora a 0 l’Armata Brancaleone.
 
“Due vittorie nelle prime due partite disputate alla Wuertharena – commenta il coach altoatesino Ulrich Larch – sabato abbiamo vinto 5-0, grazie a una tripletta del giovane Larch e a una doppietta del nostro capitano, Rosa, autore di un’ottima prestazione. Domenica, nella seconda partita contro Varese, ci siamo imposti con il punteggio di 9-1 – osserva il tecnico – con ben quattro reti del giovane Depaoli, una doppietta di Winkler, e quindi le reti di Larch, Rosa e Planker. Abbiamo portato a casa 6 punti e il primato in classifica – conclude Larch – avanti cosi. Ora il prossimo impegno a Egna è in programma sabato 25 e domenica 26 novembre contro i Tori Seduti”.
 
“Nonostante il risultato, abbiamo giocato meglio nel secondo confronto rispetto al primo – sottolinea Kalle Muhr, coach dei lombardi - sapevamo di affrontare una squadra più forte di noi, per questo ho impostato un tipo di partita difensiva, cercando di sfruttare al meglio le occasioni che ci potevano capitare“. (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati