SuperAbile







Para ice hockey: vittoria dei Tori Seduti del Piemonte

La squadra si impone sull’Armata Brancaleone della Lombardia nel secondo turno di Campionato Italiano. Il coach piemontese Bianchi: “Soddisfatto di come la squadra ha giocato. I ragazzi sono stati concentrati in fase difensiva e lucidi in attacco”

24 ottobre 2017

ROMA - Due vittorie, quattro gol fatti, zero subiti e prestazioni convincenti: primi punti, in stagione, per i Tori Seduti, che espugnano il Palaghiaccio di Varese e tornano dalla trasferta lombarda con 7 punti in tasca e il primo posto provvisorio in classifica, anche se con due partite in più rispetto alle rivali. Sabato 21 e domenica 22 ottobre, il PalAlbani ha ospitato la sfida tra Armata Brancaleone della Lombardia e Tori Seduti del Piemonte, valida per la seconda giornata del Campionato Italiano di para ice hockey. Grazie a due prestazioni convincenti, i torinesi riscattano la debacle del primo turno contro le South Tyrol Eagles e si candidano al ruolo di antagonista del Sudtirolo per la conquista del Tricolore 2017/2018.
 
Nel primo dei due confronti, è l’attaccante Andrea Macrì a sbloccare il risultato. Sua la rete che, al quinto, porta in vantaggio i vice campioni d’Italia. Al minuto 17 il capitano Valerio Corvino finalizza al meglio un assist dello stesso Macrì. Cinque minuti più tardi Eusebiu Antochi realizza il gol del definitivo 3-0. E’ ancora Andrea Macrì a incidere nella seconda sfida del fine settimana, molto più equilibrata della prima e ben giocata da entrambe le squadre. L’attaccante dei Tori e della Nazionale, servito da Gregory Leperdi, sigla al 17esimo la rete che regala al sestetto piemontese il successo.
 
“Nel match di domenica abbiamo faticato parecchio a sbloccare il risultato – esordisce il tecnico del Piemonte, Mirko Bianchi – ma una volta segnato siamo stati bravi a tenere il vantaggio”.
 
“Sono soddisfatto per come la squadra ha giocato nelle due partite – prosegue il coach piemontese – alla vigilia della sfida avevo chiesto concentrazione in fase difensiva e alla fine abbiamo concesso poche conclusioni, spesso dalla lunga distanza, tutte ben neutralizzate dal nostro portiere Araudo. Abbiamo dimostrato anche buona lucidità in attacco – aggiunge Bianchi – concretizzando le occasioni costruite in fase offensiva”.
 
Da segnalare l’esordio in campionato di Gabriele Cinus, atleta normodotato che si è da poco unito ai Tori Seduti. Il prossimo turno è in programma sabato 11 e domenica 12 novembre, per la prima davanti al proprio pubblico dei campioni d’Italia in carica delle South Tyrol Eagles. Di fronte la Lombardia, chiamata al difficile compito di riscattare sul campo di Egna la doppia sconfitta subita nel fine settimana. In classifica i Tori guidano con 7 punti, seguiti da South Tyrol Eagles a 5 e Armata Brancaleone a 0. I piemontesi, però, vantano due partite in più rispetto al roster altoatesino e a quello lombardo. (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati