SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Neuropsichiatria, Opbg: rafforzare il territorio, l'ospedale non basta

A dirlo è Mariella Enoc, presidente del Consiglio di amministrazione del Bambino Gesù di Roma, in un'intervista rilasciata alla rivista ufficiale della Società italiana di pediatria. La presidente: a breve apertura di una struttura postacuzie per l'anoressia

22 luglio 2021

ROMA - "È urgente rafforzare la neuropsichiatria sul territorio perché le risposte che può dare l'ospedale non bastano". A dirlo con forza è Mariella Enoc, presidente del Consiglio di amministrazione dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù (Opbg) di Roma, in un'intervista rilasciata alla rivista ufficiale della Società italiana di pediatria (Sip). "Stiamo cercando di fare rete con i pediatri di famiglia e con i neuropsichiatri delle Asl- sottolinea Enoc- credo che riusciremo ad aprire in tempi abbastanza brevi una struttura postacuzie per i problemi dell'anoressia, ben sapendo che servirebbe anche per l'autolesionismo e la schizofrenia. In questa sfera i problemi sono enormi". E per evidenziare quanto sia grande il disagio, Enoc ricorda come due mesi fa una mamma le abbia detto: "Preferirei che mia figlia avesse il cancro rispetto a quello che ha, perché sei hai il cancro hai sempre la speranza di guarire". Mentre "di fronte alla malattia neuropsichiatrica si sente un grande senso di impotenza", evidenzia Enoc.

L'ospedale Bambino Gesù è stato tra i primi a lanciare l'allarme sulle conseguenze che la chiusura dovuta alla pandemia potesse avere sulla salute psicologica dei ragazzi. "Nei primi tre mesi del 2021 gli accessi al pronto soccorso e i conseguenti ricoveri psichiatrici sono cresciuti rispettivamente del 61% e del 59% in confronto con gli stessi mesi dell'anno precedente- spiega Enoc- Sono esplose le malattie della sfera dell'alimentazione, l'autolesionismo e i tentati suicidi. Tutte spie di una fragilità pre-esistente che è deflagrata in maniera violenta con la pandemia", conclude.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati