SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


“Ido con voi” fa giocare sull’abilità nel riconoscimento delle rime

La logopedista Corinne Squillace propone "'Il mago delle parole”, un gioco finalizzato a stimolare il bimbo a porre attenzione alla forma sonora delle parole

30 aprile 2020

ROMA - "Il riconoscimento delle rime è un'abilità importante da potenziare, a partire dall'ultimo anno della scuola dell'infanzia. è una delle capacità più difficili da sviluppare". Lo dichiara Corinne Squillace, logopedista dell'Istituto di Ortofonologia(IdO), che in un video sul canale Youtube, nell'ambito dello sportello 'IdOcon Voi’, propone un'attività divertente e incoraggiante per il bambino.
 
"Il mago delle parole è un gioco che può essere svolto da due o più persone ed è finalizzato a stimolare il bimbo a porre attenzione alla forma sonora delle parole. Una persona dovrà interpretare il ruolo del mago- spiega- tutti gli altri dovranno ascoltarlo. Bisogna utilizzare un foglio bianco su cui disegnare un cerchio di qualsiasi colore. Questo cerchio rappresenterà il pulsante su cui battere. Il 'mago delle parole’ dovrà individuare una lista di parole che fanno rima tra loro e inserire una parola che non c'entra nulla e che quindi non fa rima con le altre. Il mago dirà: "Siamo nel bosco delle parole e io sono il mago. Oggi le parole usciranno a passeggio nel bosco, aiutatemi a metterle in ordine: pane, rane, cane, casa... quando si sente la parola che non ha lo stesso suono delle altre (casa), si batte il pulsante più velocemente possibile".
 
Giocando in gruppo si può fare una sfida e chi batte per primo il pulsante conquisterà il punto. Se il soggetto compie un errore il punto sarà annullato. Si può anche prevedere una penitenza per quel soggetto, che sarà stabilita dai suoi compagni. Per lavorare sulle rime, conclude la logopedista, "potremmo proporre anche filastrocche e canzoni".
 
L'equipe multidisciplinare dell'IdO offre in questo periodo di emergenza delle consulenze gratuite e mette a disposizione numerosi video tutorial per le famiglie di bambini e ragazzi affetti da disturbi globali e specifici dello sviluppo, disagio scolastico e psicologico, attraverso lo sportello 'Ido con voi’ attivato nell'ambito della task force del Ministero dell'Istruzione, in collaborazione con la società italiana di Pediatria (Sip). Per avere maggiori informazioni è possibile scrivere all'indirizzo riabilitazioneminori@ortofonologia.ito tramite Whatsapp o sms al numero: +393450391519

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati