SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Basilicata, una rete di neuroradiologia per ridurre il rischio ictus

Il dipartimento lucano Politiche della persona convoca tavolo tecnico per diminuire la mortalità e le conseguenze legate alla disabilità in caso di questa patologia. La regione finanzierà 2 borse di specializzazione per radiologi interventisti

3 febbraio 2020

ROMA - "Creare una rete di neuroradiologia interventistica tra le strutture sanitarie lucane per ridurre la mortalità e le conseguenze legate alla disabilità in caso di patologie quali l'ictus". È l'obiettivo del dipartimento Politiche della persona che questa mattina ha convocato un tavolo tecnico a cui hanno preso parte radiologi, neurologi e neurochirurghi che operano all'ospedale San Carlo di Potenza e al Madonna delle Grazie di Matera. "Con l'incontro di oggi - ha detto l'assessore alla sanità della Regione Basilicata, Rocco Leone - avviamo un percorso che ci porterà in tempi brevi ad una rete regionale di specialisti in grado di dare risposte adeguate alle persone che affrontano problematiche di questa natura. Puntiamo a ridurre la mortalità e a migliorare la qualità della vita dei pazienti, dal momento che queste patologie si ripercuotono nella sfera sociale, familiare e lavorativa, conseguendo peraltro un risparmio economico per il nostro sistema sanitario".
 
In Basilicata i dati parlano di 4 casi di ictus giornalieri, "con conseguente costo complessivo per ciascun paziente di 200mila euro", ha detto Leone.
 
Tra le priorità emerse nel corso della riunione tecnica, quella di coinvolgere giovani medici lucani, già individuati dai direttori delle unità operative interessate, nell'ambito di iniziative formative specialistiche da svolgersi in ospedali italiani con una lunga tradizione in questo campo. Leone si è impegnato a includere il prossimo anno, tra quelle finanziate dalla Regione, due borse di specializzazione per la figura del radiologo interventista.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati