SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Veneto, una nuova unità riabilitativa a Piove di Sacco

È attiva all'ospedale di Piove di Sacco, provincia di Padova, una nuova unità riabilitativa territoriale dotata di 18 posti letto, su cui la Regione ha investito 400.000 euro . Lanzarin: stiamo traducendo in concreto le linee guida

8 novembre 2019

VENEZIA - È attiva all'ospedale di Piove di Sacco, provincia di Padova, una nuova unità riabilitativa territoriale (Urt) dotata di 18 posti letto, su cui la Regione ha investito 400.000 euro. A inuagurarla, oggi, l'assessore regionale alla sanità Manuela Lanzarin, l'assessore all'Economia Roberto Marcato e il direttore della Ulss 6 Euganea Domenico Scibbetta. "Siamo di fronte alla traduzione in concreto di linee operative fondamentali come la continuità assistenziale e la presa in carico totale del paziente", afferma Lanzarin sottolineando di credere molto in questa tipologia di assistenza, tanto da aver inserito in programmazione un parametro di 0,6 posti letto per 1.000 abitanti rispetto allo 0,3 per 1.000 previsto a livello nazionale.
 
La struttura di Piove di Sacco prevede sale di degenza, un locale di accoglienza, una sala comune attrezzata a cucina e refettorio, un locale per le attività infermieristiche, uno studio medico e un ambulatorio per le visite. Per le attività di riabilitazione è disponibile anche una palestra attrezzata a uso condiviso con il reparto di riabilitazione ospedaliero.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati