SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Bologna, domenica screening alla vista gratuiti per tutti

Visite gratuite per controllare la propria vista e prevenire eventuali disturbi. Sarà una domenica all'insegna della salute, ma anche del divertimento, quella in programma questo fine settimana a Bologna

9 ottobre 2019

BOLOGNA - Visite gratuite per controllare la propria vista e prevenire eventuali disturbi. Sarà una domenica all'insegna della salute, ma anche del divertimento, quella in programma questo fine settimana a Bologna. Alla biblioteca Renzi, al cinema Lumiere in piazzetta Pasolini, in occasione del mese mondiale della vista, torna la Torna la quarta edizione de "La favola degli occhiali", organizzata dal Comune in collaborazione con l'ottica Garagnani, l'Associazione medici oculisti per l'Africa (Amoa) e altre otto realtà sensibili alla causa. Dalle 10 alle 18 quindi, screening gratuiti della vista per tutti, piccoli e grandi "ma anche persone che normalmente non possono permettersi questi trattamenti perché più 'emarginatì dalla società'", dice Francesco Martelli, presidente di Amoa. Al pomeriggio, dalle 15 in poi, sono in programma iniziative ludico-ricreative grazie al lavoro dei volontari delle onlus Amrer, Face, Fanep, Unicef, Dry art, Kizèteatro, Retinite Pigmentosa, Cà Rossa, Vitruvio e Le terre del branco. "Ci saranno letture per i piccoli, creatività inerenti il 'benessere visivo’ nel suo più ampio significato: imparare a vedere oltre le apparenze rispettando i diritti di tutti", dice Daniele Conti presidente di Amrer. Alle 16 è in programma la proiezione gratuita di 'Arietty' di Hiromasa Yonebayash. Per l'ottica Garagnani "fondamentale è la collaborazione con il Comune", dice Andrea Garagnani, rivolgendosi all'assessore comunale alla sanità, Giuliano Barigazzi, al quale lancia una sfida. "Istituiamo delle giornate in cui facciamo dei controlli mirati direttamente nelle scuole. Fare prevenzione è molto importanti, oggi più di ieri considerato che gli occhi sono esposti a migliaia di stimoli in più".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati