SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Diabete, Sanofi e Abbott insieme per migliorare la gestione della malattia

Le due aziende stanno collaborando per integrare le rispettive tecnologie di misurazione del glucosio e di rilascio di insulina, una soluzione che potrebbe contribuire a semplificare ulteriormente la vita dei pazienti

17 settembre 2019

ROMA - Abbott e Sanofi stanno collaborando per integrare le rispettive tecnologie di misurazione del glucosio e di rilascio di insulina, una soluzione che potrebbe contribuire a semplificare ulteriormente la gestione del diabete. Le due aziende adotteranno un approccio innovativo, sviluppando strumenti che combineranno il rivoluzionario sistema FreeStyle Libre di Abbott con informazioni sul dosaggio dell'insulina per il rilascio futuro di penne intelligenti di Sanofi, applicazioni e software cloud.
 
"Come leader globali nei sistemi di monitoraggio continuo della glicemia, abbiamo identificato un'importante opportunità per migliorare la salute di milioni di diabetici, sviluppando con Sanofi, leader nell'area insulina nuovi strumenti e un innovativo tipo di connettività- dichiara nella nota Jared Watkin, vicepresidente senior, Diabetes Care, Abbott- Nel diabete, l'enorme flusso di dati generati dai diversi dispositivi può comportare un sovraccarico di informazioni. La creazione di un ecosistema digitale incentrato su FreeStyle Libre semplifica l'esperienza dell'utente e consolida la raccolta dei dati, sia grazie agli strumenti digitali di Abbott che attraverso la collaborazione con altri leader nel campo del diabete e della tecnologia". Questa partnership non esclusiva consentirà inizialmente la condivisione dei dati, con il consenso dell'utente, tra la app e il cloud di FreeStyle Libre di Abbott e le penne per insulina collegate di Sanofi, le app e il software cloud attualmente in fase di sviluppo. Questa condivisione di dati consentirà alle persone con diabete e ai loro medici di prendere decisioni più informate su terapia, alimentazione e stile di vita.
 
"Per quasi un secolo, Sanofi ha supportato i soggetti affetti da diabete attraverso il proprio portfolio di medicinali. Questa relazione strategica con Abbott è rappresentativa della prossima evoluzione del nostro impegno per una migliore cura di questa malattia. Per questo abbiamo deciso di incorporare strumenti digitali nella vita quotidiana delle persone diabetiche- ha dichiarato Gustavo Pesquin, vicepresidente senior global diabetes e cardiovascular franchise di Sanofi- Collaborando con Abbott compiamo un passo avanti verso la realizzazione del nostro ecosistema connesso, che contribuirebbe a migliorare il controllo e la qualità del ciclo decisionale della vita dei pazienti attraverso una gestione glicemica individualizzata del diabete".
 
Sanofi sta attualmente lavorando per fornire penne, app e software cloud collegati che saranno compatibili con il sistema FreeStyle Libre e i suoi strumenti di salute digitale. Le due aziende mirano a rendere disponibili queste soluzioni entro pochi anni, anche in funzione delle approvazioni regolatorie locali.
 
Il sistema di monitoraggio Flash del glucosio di Abbott legge i livelli di glucosio attraverso un sensore che si applica sulla parte posteriore del braccio, eliminando così la necessità delle frequenti punture sul dito. FreeStyle Libre ha cambiato la gestione del diabete di oltre 1,5 milioni di persone in 46 Paesi, in 33 dei quali ivi inclusi Italia, Canada, Francia, Irlanda, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti ha ottenuto il rimborso parziale o completo.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati