SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Ambulanze 'intralciate': l’Emilia-Romagna pensa a semafori speciali

Sperimentazione anche in Emilia-Romagna per ridurre gli incidenti causati anche da automobilisti che non si fanno da parte nonostante le sirene. A chiederlo è il consigliere regionale Antonio Mumolo, “un'innovazione che permetterebbe da un lato di guadagnare tempo e dall'altro di aumentare la sicurezza stradale”

13 marzo 2018

BOLOGNA - Troppi incidenti con le ambulanze. Per questo in Emilia-Romagna si fa largo l'idea di semafori 'intelligenti' che le lascino passare. A proporre la sperimentazione è il consigliere
regionale Pd Antonio Mumolo. In sostanza, si tratterebbe di sviluppare un "meccanismo che attiverebbe il semaforo verde per i mezzi di emergenza del 118 che viaggiano in codice rosso". Grazie a palmari presenti a bordo, le ambulanze e mezzi di soccorso sarebbero costantemente monitorati dalla centrale Suem che, in caso di emergenza, a circa 100 metri dal semaforo, interverrebbe predisponendo l'arrivo del verde nella direzione di provenienza dell'ambulanza in transito, per tutto il percorso, fino all'arrivo a destinazione. Un'innovazione che- afferma Mumolo- permetterebbe da un lato di guadagnare tempo e dall'altro di aumentare la sicurezza stradale (e di conseguenza la sicurezza del malato trasportato e degli operatori a bordo delle ambulanze)".

Tra le cause principali degli incidenti infatti, sottolinea Mumolo, vi è il mancato rispetto dell'articolo 177 del codice della strada, che prevede l'obbligo per gli automobilisti di "lasciar libero il passo ai veicoli di soccorso al suono di allarme acustico".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati