SuperAbile






In Protesi e Ausili

Notizie


Dal Veneto una macchina da lettura all'avanguardia per anziani e disabili

Si chiama "Maestro Plus"ed è un progetto del tutto made in Italy. Un prodotto di ultima generazione, unico a livello mondiale, che funziona con comandi vocali, è di semplice utilizzo e ha costi inferiori ad altre macchine finora in commercio

5 settembre 2011

PADOVA - Nasce in Veneto la prima macchina di lettura da tavolo a comandi vocali, inaugurata oggi ufficialmente nel Centro Efesto a Loreggia, in provincia di Padova. "Maestro Plus" è uno strumento all'avanguardia ed è l'unica realizzazione di questo genere a livello mondiale. Il funzionamento è semplice: è sufficiente appoggiare il libro o la pagina che si vuole leggere sulla macchina e pronunciare il comando "copia testo". Quindi inizia la digitalizzazione che consente, in pochi secondi, di avere la riproduzione del testo a voce con una sintesi vocale di elevata qualità. La macchina, multilingue, è sul mercato al prezzo di 1.300 euro, "a un costo inferiore di un migliaio di euro rispetto alle macchine di lettura della generazione precedente finora in commercio" sottolineano i referenti del Centro Efesto, che annunciano anche una nuova versione del software, prevista nei prossimi mesi, per rendere possibile anche la lettura dei quotidiani on line o dei libri disponibili in rete.

Il progetto, presentato dall'assessore regionale per le Politiche dell'istruzione, formazione e lavoro Elena Donazzan, è stato realizzato da Tiflosystem di Piombino Dese (Padova), in collaborazione con Cedar (Università di Ancona) per la realizzazione dell'interfaccia a comandi vocali e con Detron di Civitanova Marche per la parte meccanica. "In un periodo di grande difficoltà - è il commento dell'assessore Donazzan - si tratta di un contributo veneto all'innovazione e allo sviluppo economico. È un ottimo prodotto, che dà buona occupazione e risponde alle esigenze di servizi alla persona, uno dei settori che dà ancora spazio all'economia". (gig)

(5 settembre 2011)

di g.augello

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati