SuperAbile






In Protesi e Ausili

Notizie


Vicenza, piscina terapeutica pronta da 18 mesi ma non arriva l’autorizzazione

La piscina è costata 250mila euro e si trova all'interno della struttura gestita da "La Nostra Famiglia" nella località di Bertesina. E’ stata inaugurata nel novembre del 2015 ma di fatto non ha ancora aperto i battenti per una serie di problemi burocratici

10 maggio 2017

VICENZA - Da almeno un anno e mezzo la piscina terapeutica di Bertesina, in provincia di Vicenza, rimane inutilizzata nonostante i lavori di ristrutturazione costati 250 mila euro di soldi pubblici. A segnalarlo è il quotidiano “Il Giornale di Vicenza”. La vasca si trova all'interno della struttura gestita da "La Nostra Famiglia" in strada Coltura del Tesina, ed è stata inaugurata a novembre del 2015: da allora sono sorti una serie di problemi burocratici non ancora risolti. L'associazione rimane in attesa dell'autorizzazione per l'esercizio dell'attività e dell'accreditamento da parte della Regione, che secondo le ultime informazioni dovrebbe arrivare entro la fine di maggio. Nel frattempo gli utenti (bambini con gravi patologie motorie e/o psichiatriche) rimangono in lista d'attesa o vengono dirottati verso altri trattamenti.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati