SuperAbile






In Normativa e Diritti


Pensione di reversibilità per i nipoti, fratelli e sorelle, genitori

La pensione di reversibilità può essere concessa anche ad altri componenti del nucleo familiare in presenza di determinati requisiti.

26 aprile 2019

La pensione di reversibilità può essere concessa anche ad altri componenti del nucleo familiare in presenza di determinati requisiti:

NIPOTI MINORI

Requisiti:

  • purché a carico del nonno o della nonna deceduti, sono equiparati ai figli legittimi e legittimati, e quindi inclusi tra i destinatari diretti della pensione ai superstiti
     
  • nel caso di nipote di età inferiore ai 18 anni, occorre che questo sia stato mantenuto dall'assicurato o dal pensionato deceduto che si trovi in una situazione di bisogno per la quale non sia autosufficiente economicamente.

Nota
Nel caso in cui i nipoti non siano orfani, la presenza di uno o di entrambi i genitori non è di ostacolo al riconoscimento della pensione solo nel caso in cui venga dimostrato che nessuno dei genitori è in condizione di provvedere al mantenimento del figlio o dei figli, sia perché essi non svolgono alcuna attività lavorativa sia perché non hanno fonti di reddito (Sentenza della Corte Costituzionale n. 180 del 1999).

A FRATELLI E SORELLE quando mancano o non hanno diritto il coniuge, i figli, i nipoti o i genitori.

Requisiti:

  • essere celibi o nubili
  • essere inabili al lavoro, anche se di età inferiore ai 18 anni
  • non essere titolari di pensione diretta o indiretta
  • essere a carico del fratello alla data del decesso
  • avere un reddito non superiore all'importo del trattamento minimo maggiorato del 30%.

AI GENITORI quando mancano o non hanno diritto il coniuge, i figli o i nipoti. 

Requisiti:

  • che alla data della morte del lavoratore o del pensionato abbiano almeno 65 anni
  • che non siano titolari di pensione diretta o indiretta
  • che risultino a carico dell'assicurato o pensionato deceduto e con un reddito non superiore all'importo del trattamento minimo maggiorato del 30%.

Riferimenti INPS

Circolare Inps del 18 dicembre 2000, n. 213: Equiparazione ai figli legittimi e legittimati dei nipoti minori dei quali risulti provata la vivenza a carico degli ascendenti. Sentenza della Corte Costituzionale n. 180 del 12-20 maggio 1999. Chiarimenti in materia di trattamenti di famiglia e pensioni ai superstiti

Circolare Inps del 7 dicembre 2007, n. 132: Trattamenti di famiglia per i nipoti minori viventi a carico dell’ascendente


Sentenza Corte Costituzionale

Sentenza della Corte Costituzionale del 20 maggio1999, n. 180: Giudizio di legittimità costituzionale dell'art. 38 del d.P.R. 26 aprile 1957, n. 818.




© Copyright SuperAbile - Articolo liberamente riproducibile citando fonte e autore.
Immagine tratta da pixabay.com

di Gabriela Maucci

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati