SuperAbile






In Paralimpiadi

Notizie


Tokyo 2020, Vezzali: l’Italia mostrerà al mondo la sua fierezza

La sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, ricorda la sua esperienza da alfiere a Londra 2012, durante la cerimonia di consegna del tricolore al Quirinale, rivolgendosi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e agli atleti olimpici e paralimpici

23 giugno 2021

ROMA - "Ricordo bene quel giorno e ricordo bene anche quel 27 luglio a Londra, con la bandiera in mano e nel cuore l'orgoglio di portarla in alto, in nome e per conto di tutti gli italiani. Ma la bandiera tricolore che oggi Lei, signor presidente, affida loro ha un peso ancora maggiore e bene hanno fatto Coni e Cip a scegliere la strada del doppio portabandiera". Così la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, durante la cerimonia di consegna del tricolore al Quirinale, rivolgendosi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e agli atleti olimpici e paralimpici.

"Sventolare il tricolore nelle cerimonie inaugurali dei Giochi olimpici e paralimpici significa rappresentare l'Italia e lo sport italiano nella vetrina internazionale più importante. Quest'anno, significherà anche mostrare al mondo la fierezza con cui lo sport italiano, tra i settori più colpiti dalla pandemia, si sta rialzando. Significherà anche inorgoglire un Paese che ha sofferto e che adesso reagisce. Significherà anche mostrare il bel volto di ragazzi e ragazze che rappresentano un movimento di milioni di atleti, dirigenti e tecnici che, con entusiasmo e passione, forgiano quei diamanti che oggi risplendono", ha concluso Vezzali.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati