SuperAbile






In Normativa e Diritti


Accertamento dell'invalidità civile e dell'handicap - Iter della pratica

La Commissione, dopo aver effettuato la visita, redige il verbale medico in formato elettronico, nel quale troverà precompilati i campi relativi alla sezione anagrafica. Nel verbale saranno registrati tutti i dati della visita.

20 settembre 2019

La Commissione, dopo aver effettuato la visita, redige il verbale medico in formato elettronico, nel quale troverà precompilati i campi relativi alla sezione anagrafica. Nel verbale saranno registrati tutti i dati della visita:

L'esito della visita medica        
L'accertamento sanitario potrà concludersi con:

A. giudizio medico-legale espresso all'unanimità dei componenti della Commissione 
    integrata dal medico INPS;

B. giudizio medico-legale espresso a maggioranza dei componenti della Commissione.

Gli accertamenti sanitari conclusi con giudizio unanime dalla Commissione Medica, (previa validazione da parte del Responsabile del CML), allorché comportino il riconoscimento di una prestazione economica, danno luogo all'immediata verifica dei requisiti socio economici, al fine di contenere al massimo i tempi di concessione.
Poiché il nuovo processo dell'invalidità civile prevede che l'accertamento definitivo sia di competenza dell'INPS, queste due fattispecie seguiranno un'operatività differente di seguito descritta:

A. Giudizio medico-legale espresso all'unanimità dei componenti della Commissione
Fermo restando che, ai sensi del comma 1 dell'articolo 20 della legge n. 102/09, l'accertamento definitivo è in ogni caso effettuato dall'INPS, il verbale deve essere sottoposto, con la massima tempestività, alla valutazione del Responsabile del Centro Medico Legale.
A seguito della validazione, il verbale sarà trasmesso da parte dell'INPS, al domicilio del cittadino richiedente e, laddove dal riconoscimento possa derivare un beneficio economico, sarà contestualmente attivato il flusso amministrativo per l'erogazione dello stesso.

L'invio del verbale al domicilio del cittadino è effettuato dall'Istituto.

Gli accertamenti sanitari conclusi con giudizio unanime dalla Commissione Medica, (previa validazione da parte del Responsabile del CML), allorché comportino il riconoscimento di una prestazione economica, danno luogo all'immediata verifica dei requisiti socio economici, al fine di contenere al massimo i tempi di concessione.

IMPORTANTE
Qualora il Responsabile del Centro Medico Legale dovesse riscontrare elementi tali da non consentire l'immediata validazione del verbale, l'iter successivo sarà identico a quello previsto al punto B per i verbali con giudizio medico-legale espresso a maggioranza.

B. Giudizio medico-legale espresso a maggioranza dei componenti della Commissione   In questi casi l'INPS sospende l'invio del verbale al cittadino ed acquisisce dalla ASL la documentazione sanitaria.
Il Responsabile del Centro Medico Legale territorialmente competente potrà, entro dieci giorni dalla sospensione, validare il verbale agli atti oppure disporre una visita diretta da effettuarsi entro i successivi venti giorni.

La visita sarà effettuata da una Commissione medica costituita da:

  • un medico INPS, indicato dal Responsabile del CML e diverso dal componente della Commissione medica integrata, con funzione di Presidente al quale compete il giudizio definitivo,
  • da un medico rappresentante delle associazioni di categoria (ANMIC, ENS, UIC, ANFASS)
  • dall'operatore sociale nei casi previsti dalla legge.

La Commissione medica potrà avvalersi della consulenza di un medico specialista della patologia oggetto di valutazione. Le consulenze potranno essere effettuate da medici specialisti INPS o da medici già convenzionati con l'Istituto.
In ogni caso, la razionalizzazione del flusso procedurale tende a contenere i tempi dell'eventuale concessione entro il tempo soglia di 120 giorni dalla data di presentazione della domanda. (Gli interessi decorrono dal 121° giorno dalla presentazione della domanda amministrativa)



  © Copyright SuperAbile Articolo liberamente riproducibile citando la fonte.

di Gabriela Maucci

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati